Bonus carburante autotrasportatori 2022: cos’è, come funziona e domanda

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
06/09/2022

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile ha comunicato che a breve sarà possibile presentare domanda per il bonus carburante autotrasportatori tramite l’apposita piattaforma. Vediamo insieme a partire da quando.

truck-vehicle-with-trailers-background

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile ha rilasciato un comunicato stampa il 3 settembre tramite cui rende noto che la piattaforma per la domanda del bonus carburante autotrasporti sarà attiva dal 12 settembre 2022.

Il bonus consiste in un credito d’imposta del 28 per cento delle spese sostenute, al netto dell’IVA, nel primo trimestre 2022 per l’acquisto di carburante. Ma vediamo meglio nel dettaglio di cosa si tratta.

Bonus carburante autotrasportatori 2022: di cosa si tratta

truck-ge184afdfd_1920

Il bonus carburante autotrasportatori è stato previsto dal Decreto Aiuti, disciplinato dal decreto direttoriale del MIT n. 324 del 29 luglio 2022, e sono stati stanziati ben 497 milioni per implementare la misura.

Si tratta di un credito di imposta del 28 per cento per l’acquisto di carburante, al netto dell’IVA, per le imprese del settore dell’autotrasporto di merci per conto terzi. Le spese coperte sono relative al primo trimestre 2022 per il gasolio impiegato sui mezzi diesel di categoria euro 5 o superiore.

I requisiti richiesti per accedere all’agevolazione sono:

  • avere sede legale o stabile organizzazione in Italia;
  • essere iscritte all’Albo nazionale degli autotrasportatori e al Registro elettronico nazionale per
  • l’anno 2022 al momento della presentazione della domanda;
  • essere impegnate in attività di logistica e trasporto di merci per conto di terzi;
  • utilizzare veicoli di massa totale pari o superiore a 7,5 tonnellate con motori diesel di categoria Euro 5 o superiore.

Bonus carburante autotrasporti: al via le domande

truck-2917881_1920

Il MIT, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, con il comunicato stampa del 3 settembre 2022, ha specificato che la piattaforma per presentare la domanda per il bonus carburante autotrasportatori sarà attiva a partire dal 12 settembre 2022.

La procedura informatica è stata predisposta dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e sarà attiva per i 30 giorni successivi alla data di apertura.

Per accedere alla piattaforma sarà necessario utilizzare le credenziali di identità digitale SPID, CIE o CNS.