Bonus carburante dipendenti 2022: come funziona e quanto vale

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
02/07/2022

È attivo da qualche settimana il bonus carburante 2022, che prevede l’erogazione di voucher fino a 200 euro da parte dei datori di lavoro ai propri dipendenti. Il bonus, essendo totalmente a carico dell’azienda che lo eroga, non prevede alcuna procedura di domanda. Analizziamo tutti i dettagli nel seguente articolo.

super-g99859142e_1920

È stato introdotto da qualche settimana il bonus carburante 2022, un voucher dal valore di 200 euro che i datori di lavoro possono dare ai propri dipendenti. Tali somme, come specificato nel decreto Energia, non concorrono alla formazione del reddito imponibile del lavoratore.

Vediamo insieme tutti i dettagli dell’agevolazione.

Bonus carburante 2022: cos’è e a chi spetta

fuel-gaa54eaaf5_1920

Tutti i dipendenti di aziende private, studi professionali o enti del terziario possono beneficiare del cosiddetto bonus carburante, un voucher dal valore massimo di 200 euro a lavoratore emesso in modo volontario da parte del datore di lavoro.

Il bonus carburante 2022 può essere emesso dalle aziende private, dagli studi professionali o da enti del settore terziario che non si occupino di attività commerciali, e non concorre alla formazione del reddito del dipendente.

Sono esclusi dal bonus carburante tutti i lavoratori pubblici, i lavoratori a partita IVA, i lavoratori autonomi occasionali, i collaboratori con contratti di tipo co.co.co o coloro che ricevono redditi di lavoro assimilato, come i tirocinanti.

Bonus carburante 2022: come ottenerlo

top-view-people-exchanging-money-min (1)

Il bonus carburante 2022 non va richiesto in alcun modo: essendo una decisione volontaria da parte dell’azienda, non è prevista nessun tipo di domanda da parte del lavoratore dipendente.

Qualora l’azienda decida di offrire al proprio dipendente il bonus carburante, sarà lei stessa a comunicarglielo e a erogare i voucher del valore della cifra prevista. La spesa legata al bonus carburante, specifichiamo, è completamente a carico dell’azienda che lo eroga.

Il bonus carburante potrà essere erogato fino al 31 dicembre 2022, mentre la scadenza per l’utilizzo sarà riportata sul buono stesso.