Bonus Casa 2022 da record: nuovi fondi per il 2023 confermati?

Camilla
  • Dott. in Scienze della Comunicazione
25/08/2022

Il 2022 potrebbe essere considerato l’anno record dei bonus per i lavori in casa. Ma quanti soldi sono stati stanziati dallo Stato per gli i bonus fiscali per la casa?

Casa

Il 2022 potrebbe considerarsi come l’anno record per i bonus fiscali per i lavori in casa. È stato dimostrato infatti dalle ritenute sui bonifici tracciabili effettuati dalle banche.

A partire da gennaio fino ad arrivare a giugno sono stati stanziati la bellezza di circa 2 miliardi di euro per i sussidi fiscali per la casa. 

Se si fa un confronto con il periodo che va dal 2016 e al 2019 risulta che l’importo previsto per gli istituti di credito si è aggirato sempre intorno ai 1,8-1,9 miliardi di euro in tutto l’anno, non in un solo semestre. 

Tendendo sempre conto delle ritenute, nello specifico quelle di Gennaio che fanno riferimento a Dicembre, possiamo calcolare quanti soldi sono stati stanziati nei primi cinque mesi, per le famiglie e i condomini, per i lavori agevolati. La cifra risulta essere pari 14 miliardi, anche qui si parla di record, a partire da Gennaio 2019 fino a prima del covid, del bonus facciate e del superbonus, ci aggiravamo intorno ai 7,9 miliardi.

Ma che futuro hanno questi sussidi e quindi gli investimenti? Su molti di loro pesano incertezze sulle proroghe e anche sulla ripartenza del mercato delle cessioni dei crediti dopo il decreto Aiuti.