Bonus casa 2022: proroga, beneficiari, requisiti e scadenze

15/09/2021

Sul fronte dei bonus e delle agevolazioni per i cittadini che intendono ristrutturare gli immobili ad uso abitativo il Governo ha deciso di prorogare quasi tutte le misure previste nel 2021. Superbonus 110%, sismabonus e molti altri: scopriamoli insieme.

Roofing services concept vector illustration

L’impegno del Governo per supportare i cittadini che intendono effettuare opere di ristrutturazione è più che mai forte e importante. I bonus e le agevolazioni posti in essere prima da Conte e poi da Draghi hanno riscontrato un enorme successo e molti di questi saranno prorogati anche per il 2022.

L’esempio migliore è il Superbonus 110%, programma che permette di ricevere una decurtazione del 50% sulle opere di ristrutturazione per gli immobili ad uso abitativo.

Superbonus 110%: proroga fino al 2023?

construction-worker-569149_1920

È molto probabile che il programma Superbonus 110% verrà prorogato fino al 2022. Si attende solamente il via libera della commissione preposta alla valutazione, che è in attesa di analizzare i dati del 2021. In caso di esito positivo, non è esclusa un’estensione della misura fino al 2023.


Leggi anche: Bonus casa, Superbonus 110% e altri: novità e scadenze introdotte dalla Legge di Bilancio 2022

L’utilità del programma è certo, così come il successo riscosso tra i contribuenti, che hanno approfittato dell’agevolazione per ristrutturare gli immobili. Anche le associazioni di categoria stanno spingendo per ottenere la proroga del Superbonus 110%, dell’Ecobonus e del Sismabonus.

Bonus casa prorogati: i nuovi requisiti

engineer-meeting-for-architectural-project-working-with-partner-min

Nello specifico, le nuove scadenze legate ai bonus casa prevedono che:

  • entro il 30 giugno 2022 è possibile accedere al Superbonus per la ristrutturazione degli immobili unifamiliari (in questo caso è possibile ottenere un’ulteriore proroga di 6 mesi se entro la metà del 2022 saranno effettuati lavori di restauro che coprano almeno il 60% del progetto);
  • entro il 31 dicembre 2022 per i lavori presso i condomini.

Bonus casa prorogati: chi può richiederli

Le categorie di contribuenti che possono richiedere il bonus sono le seguenti:

  • persone fisiche, ad eccezione delle attività di impresa;
  • condomìni;
  • Istituti autonomi case popolari;
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa;
  • organizzazioni non lucrative di utilità sociale;
  • organizzazioni di volontariato;
  • associazioni di promozione sociali;
  • associazioni e società sportive dilettantistiche;
  • persone fisiche che risiedono in edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate possedute da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche.
Mattia Anastasi
  • Laureato in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
  • Laureando in Finanza e Metodi Quantitativi per l'Economia curriculum in Assicurazioni
  • Esperto in: Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica