Bonus casa 2024: quali sono le nuove misure?

Il nuovo anno porta con sé una serie di bonus casa mirati al risparmio energetico, anticipando il decreto milleproroghe 2024. Questi incentivi sono progettati per coloro che intendono apportare miglioramenti alla propria abitazione, offrendo contributi allettanti per rendere gli ambienti più efficienti e sostenibili.

Uno dei principali punti di interesse è la detrazione al 50%, con una spesa massima di 96.000 euro. Questo contributo copre una vasta gamma di interventi, tra cui la sostituzione degli infissi, l’installazione di climatizzatori, l’acquisto di stufe a legna o a pellet e la sostituzione delle caldaie. La detrazione si estende anche al riscaldamento, consentendo l’acquisto di radiatori innovativi senza necessariamente cambiare la caldaia.

Quali sono i benefici del bonus casa 2024?

I benefici del bonus casa 2024 non si fermano qui. La detrazione del 50% si applica anche all’installazione di pannelli solari e batterie di accumulo, promuovendo l’uso di energie rinnovabili. Importante sottolineare che l’installazione deve essere eseguita da un tecnico autorizzato.

Come risparmiare energia?

Il risparmio energetico è chiaramente una priorità per il governo, come dimostrato dalla detrazione del 50% per l’acquisto di elettrodomestici di ultima generazione, con un tetto massimo di spesa di 5.000 euro. Tra gli articoli inclusi rientrano piani cottura a induzione, forni a microonde, lampade e lampadine a led.

Ce beneficiare dell’Ecobonus?

Infine, fino al 31 dicembre 2024, gli italiani possono beneficiare dell’Ecobonus con aliquote al 50% e 65%, a seconda dei lavori. La detrazione maggiore del 65% si applica a interventi di coibentazione delle pareti interne ed esterne, alla sostituzione di caldaie con modelli a condensazione avanzati e all’acquisto di boiler a gas a pompa di calore.

Tende oscuranti: nuovi incentivi in arrivo

Si riduce al 50% per l’installazione di tende oscuranti, confermando l’impegno del governo nel promuovere scelte sostenibili per il benessere abitativo e ambientale.