Bonus centri estivi 2021: domanda e beneficiari

01/07/2021

Il bonus centri estivi 2021 viene erogato dall’Inps in alternativa al bonus baby-sitting. È usufruibile dalle famiglie con figli conviventi minori di 14 anni o disabili di qualsiasi età in situazioni di gravità accertata. L’inps ha da poco fornito le istruzioni per richiedere tale bonus: vediamole insieme nel dettaglio.

4071154

Con il messaggio n.2433 del 28 giugno, l’Inps ha chiarito quali sono le istruzioni da seguire per fare richiesta del bonus centri estivi, dall’importo massimo di 100 euro settimanali per famiglia per le spese di iscrizione a centri estivi e servizi per l’infanzia effettuate esclusivamente nel mese di giugno 2021.

Il termine di scadenza per richiedere il bonus centri estivi 2021 è il 15 luglio 2021. Il bonus è riservato ai figli dei lavoratori autonomi e dipendenti di determinate categorie.

L’assegno viene erogato a prescindere dalla sospensione dell’attività scolastica in presenza a causa di infezione da Covid o dalla quarantena del figlio, mentre non vale lo stesso per quanto riguarda il bonus baby sitting.


Leggi anche: Bonus acqua potabile 2021: cos’è, beneficiari e come fare domanda

Bonus centri estivi: quali lavoratori possono fare richiesta

4054042Sia il bonus centri estivi 2021 che il bonus per i servizi di baby sitting possono essere richiesti dai seguenti lavoratori:

  • lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione separata;
  • lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Inps;
  • lavoratori autonomi iscritti alle casse professionali autonome non gestite dall’Inps;
  • personale del comparto sicurezzadifesasoccorso pubblico e della polizia locale, che svolgono il loro lavoro in riferimento alle esigenze connesse all’emergenza Covid-19;
  • lavoratori dipendenti del settore sanitariopubblicoprivato accreditato, che fanno parte delle categorie degli esercenti delle professioni sanitarie, degli esercenti delle professioni di assistenza sociale e degli operatori sociosanitari.

Bonus centri estivi: come fare richiesta

4082764La richiesta del bonus può essere presentata allegando alla domanda di prestazione la documentazione che accerta l’iscrizione ai centri estivi e alle strutture educative, come, per esempio, fatture e ricevute di pagamento o di iscrizione.

Inoltre, deve essere indicato il periodo di iscrizione che non dovrà superare il termine massimo del 30 Giugno 2021.

Nella richiesta deve comparire anche il codice fiscale o la partita IVA del centro estivo e il tipo di struttura tra le categorie previste.

Il bonus può essere erogato tramite accredito su conto corrente bancario o postale, su libretto postale, su carta prepagata con IBAN o bonifico domiciliato presso Poste Italiane, purché lo strumento scelto sia intestato al richiedente.