Bonus cultura 500 euro: domande entro il 31 agosto

17/07/2021

Bonus 18app: i nati nel 2002 avranno tempo fino al prossimo 31 agosto per richiedere i 500 euro spendibili per libri, musica ed attività culturali. Vediamo nel dettaglio per quali acquisti si può utilizzare il buono e qual’è la procedura da seguire per ottenerlo.

book-in-library-with-open-textbook-min

Il bonus cultura da 500 euro per chi ha compiuto 18 anni nel 2020 potrà essere richiesto entro il 31 agosto 2021.

Le domande, che hanno preso il via lo scorso 1° aprile, dovranno essere inoltrate direttamente sull’app o sul sito 18app.italia.it. I buoni, nominativi e non cedibili,  potranno essere utilizzati sia nei negozi fisici che in quelli online. Non sono stati previsti limiti di spesa per il singolo acquisto.

Vediamo insieme come ottenere il bonus cultura da 500 euro e per quali specifici acquisti può essere utilizzato.

Bonus cultura: cos’è e come ottenerlo

crop-hands-using-tablet-in-library-min

Il bonus cultura da 500 euro, rivolto ai giovani che hanno compiuto 18 anni nel 2020, potrà essere richiesto entro e non oltre il prossimo 31 agosto.


Leggi anche: Super cashback da 1.500 euro cancellato?

La procedura di domanda, avviata lo scorso 1° aprile, è telematica: sarà sufficiente scaricare l’applicazione 18App, o collegarsi al sito 18app.italia.it, e autenticarsi tramite lo SPID. A questo punto verrà rilasciato il voucher elettronico spendibile presso negozi fisici o online per acquistare libri, musica o per partecipare ad eventi e attività culturali.

Il bonus è individuale, nominativo e non cedibile. Essendo erogato in moneta virtuale (e non in contanti), inoltre, è vietato monetizzare il bonus stesso o i prodotti acquistati tramite esso.

Non sono previsti limiti di spesa per i singoli acquisti e il termine ultimo per utilizzare i 500 euro a disposizione è fissato al 28 febbraio 2022.

Bonus cultura: per cosa si può utilizzare

library-4317851_1920

Di seguito tutte le tipologie di spese per cui è possibile utilizzare il bonus cultura da 500 euro:

  • libri (cartacei, ebook e audiolibri);
  • musica (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online);
  • abbonamenti a quotidiani (cartacei e digitali);
  • biglietti del cinema (compresi abbonamenti o card);
  • biglietti per concerti (compresi abbonamenti o card per eventuali festival);
  • biglietti per eventi culturali (come festival, fiere culturali e circhi);
  • biglietti per musei, monumenti, parchi e aree archeologiche (compresi abbonamenti o card);
  • biglietti per spettacoli di teatro e di danza (compresi abbonamenti o card);
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • corsi di lingua straniera.


Potrebbe interessarti: Bonus Pubblicità 2021: domande, novità e come richiederlo

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica