Bonus cultura addio: ecco i due nuovi bonus voluti dal governo

Il bonus cultura come lo conosciamo scomparirà molto presto: da gennaio 2024 dovremmo infatti prepararci a dire addio alla nota 18 app che verrà però sostituita da due nuovi “bonus cultura” fortemente voluti dal governo Meloni: ecco di che cosa si tratta.

A partire dal 2024 dovremmo dire addio a 18 app, l’applicazione che offriva un bonus di 500 € ai diciottenni per acquistare materiali o contenuti culturali. Tuttavia, il governo attuale ha introdotto delle importanti novità per sopperire alla mancanza di questo bonus. Vediamo insieme quali sono le nuove misure a riguardo.

A partire dal 2024 arriveranno due nuovi sussidi per la cultura: la carta cultura giovani e la carta del merito. Per questa misura il governo si prepara a stanziare ben 190 milioni di euro, tuttavia rispetto al bonus finora attivo la platea di beneficiari si restringerà di molto. Al momento però si tratta ancora di ipotesi in quanto i decreti attuativi relativi a queste due misure non sono ancora stati concretizzati.

La carta cultura giovani consisterebbe in un bonus di 500 € valido solo per i diciottenni appartenenti a nuclei familiare con un reddito annuo inferiore a 35.000 € e residenti nel territorio nazionale, anche se non sono studenti o se possiedono regolare permesso di soggiorno. La carta del merito invece vale anche essa 500 € ma verrà offerta solo ai maturandi che usciranno con 100 o 100 e lode all’esame. La carta cultura giovani e la carta del merito sono cumulabili.

Bonus cultura: ecco le due nuove misure proposta dal governo Meloni

Anche se per ora si tratta soltanto di ipotesi, sembra che con queste due nuove card i giovani avranno accesso agli stessi beni e servizi della vecchia 18app: potranno dunque acquistare libri, biglietti del cinema, ingressi spettacoli, eventi musei, concerti, corsi di musica, di teatro e di danza o di lingua straniera, ma anche acquistare quotidiani e periodici, musica registrata e molto altro.

I maggiorenni potranno usufruire di questi bonus a partire dall’anno successivo a quello del compimento della maggiore età. tuttavia per sapere esattamente come si dovranno usare queste card bisognerà attendere gli specifici decreti attuativi. Questi nuovi bonus saranno validi per i nati nel 2005 che compiono 18 anni a partire dal 1 gennaio 2023.