Bonus disoccupati 150 euro: quando arrivano

Il governo ha ideato una misura molto importante per tutti coloro che ad oggi si trovano senza lavoro: il bonus disoccupati. Questo consiste nell’erogazione di 150 euro per chi è senza lavoro. Vediamo nel seguente articolo come funziona e quando verrà erogata in favore di chi ne ha bisogno.

Lavoro, Triste

Il decreto Aiuti ter ha predisposto una serie di aiuti molto importanti per gli italiani. Tra questi risulta essere presente anche il bonus disoccupati, che prevede l’erogazione di 150 euro una tantum. Il provvedimento è stato approvato la scorsa settimana dal Consiglio dei ministri, ma si attende ancora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Vediamo come funziona il bonus 150 euro per i disoccupati e in quali casi verrà somministrato.

Bonus disoccupazione: ecco a chi spetta

Aiuti di stato certificazione cosa serve

Vediamo a chi spetta il bonus da 150 euro destinato ai disoccupati. Ovviamente non è necessario essere disoccupati per avere il bonus, ma vi sono degli altri requisiti che devono essere soddisfatti per poter ottenere l’agevolazione. Dal testo si legge che la misura speciale spetta a coloro che nel mese di novembre risultano titolari di una delle prestazioni previste dagliarticoli 1 (Naspi) e 15 (Dis-Coll) del decreto legislativo n. 22 del 4 marzo 2015.

Oltre a questa categoria, vi rientrano anche coloro che nel 2022 hanno percepito l’indennità di disoccupazione agricola, purché questa sia di competenza del 2021.

Bonus 150 euro: ecco come ottenerlo

Soldi

Vediamo ora come è possibile ottenere il bonus 150 euro per i disoccupati. Stando a quanto si apprende dal testo del nuovo decreto Aiuti ter, i disoccupati che nel mese di novembre risultano essere beneficiari di Naspi o Dis-coll, non sono tenuti alla presentazione della domanda. Per costoro infatti la somministrazione avviene in automatico.

Per quanto riguarda invece tutte le altre categorie, queste saranno tenute a presentare la domanda per ottenere il bonus disoccupazione. Per quanto riguarda la data di somministrazione del bonus, è molto probabile che questo venga pagato nel 2023.

 

Lascia un commento