Bonus e agevolazioni 2022: quali scadono a febbraio

Diversi sono i bonus in scadenza nel mese di febbraio 2022: dalle agevolazioni sostituite dall’assegno unico, come il bonus mamma e l’assegno temporaneo, fino al bonus cultura e ai buoni spesa. Vediamo insieme nel dettaglio.

CalendarioNonostante dal 1° gennaio 2022 sia entrato in vigore l’assegno unico, i pagamenti dell’agevolazione avranno inizio soltanto dai primi di marzo, pertanto fino alla fine del mese in corso è ancora possibile accedere a diverse agevolazioni che verranno poi sostituite dalla nuova misura per le famiglie con i figli a carico. Vediamo insieme quali.

I bonus in scadenza che saranno sostituiti dall’assegno unico

composition-for-family-concept-on-blue-background-minNel 2021 l’assegno unico e universale è stato preceduto da una misura simili conosciuta come assegno temporaneo, così chiamato in quanto erogato per un solo semestre ai lavoratori autonomi o ai soggetti disoccupati in base all’ISEE. Nonostante l’assegno unico sia ormai entrato in vigore dall’inizio dell’anno, per i pagamenti si dovrà attendere l’inizio di marzo; pertanto, è ancora possibile usufruire dell’assegno temporaneo per il mese di febbraio, i cui versamenti potrebbero anche avvenire in ritardo rispetto al 15 febbraio e coincidere con la prima rata della nuova agevolazione.

Un altro bonus che verrà definitivamente sostituito dall’assegno unico è il bonus mamma, il quale viene erogato in concomitanza con le nuove nascite, affidi o adozioni, e consiste in un’agevolazione pari a 800 euro che può essere richiesto per tutte le nuove nascite fino al 28 febbraio 2022.

Bonus cultura e buoni spesa 2022

books-1204029_1920Un ulteriore bonus in scadenza nel mese di febbraio è il bonus cultura, il quale prevede un importo pari a 500 euro indirizzato ai maggiorenni. Il bonus è finalizzato alla promozione della cultura fra i giovani; infatti, è possibile spendere il bonus in cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, visite a monumenti e parchi archeologici, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, corsi di teatro e corsi di lingua straniera, nonché abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale.

Infine, ricordiamo a chi interessato ai buoni spesa erogati dai singoli Comuni di informarsi per quanto concerne la loro scadenza presso il sito ufficiale del Comune di riferimento. Infatti, in alcune città, la scadenza per procedere alla richiesta corrisponde al 28 febbraio 2022.

Lascia un commento