Bonus energia 2022: cos’è, come funziona e novità del DL Aiuti ter

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
29/09/2022

Per quanto riguarda il bonus energia, il Decreto Aiuti ter ha introdotto l’obbligo di presentazione del credito d’imposta maturato nel corso del 2022. Vediamo insieme le novità prevista dal decreto.

Energia

Il Decreto Aiuti ter non ha soltanto prorogato ed esteso i crediti d’imposta luce e gas, ma ha anche introdotto nuovi adempimenti a carico delle imprese. Infatti, per poter usufruire del bonus energia è obbligatorio comunicare il credito d’imposta maturato nel corso del 2022.

Le regole specifiche della comunicazione telematica saranno definite dall’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dall’entrata in vigore del Decreto Aiuti ter e la scadenza per l’invio della stessa è fissata al 16 febbraio 2023.

Bonus energia 2022: le novità del DL Aiuti ter

light-bulb-1640438_1920

La comunicazione obbligatoria del credito d’imposta maturato nel corso del 2022 rientra tra gli adempimenti che le imprese dovranno portare a termine il prossimo anno per usufruire del bonus energia.

Secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 8 del decreto legge n. 144 del 23 settembre 2022, entro il 16 febbraio 2023 i beneficiari dei nuovi crediti d’imposta sui consumi di luce e gas così come delle somme riconosciute dal decreto Aiuti bis saranno tenuti a trasmettere un’apposita comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate.

La comunicazione riguarderà soltanto le imprese destinatarie dei nuovi aiuti previsti e quelle beneficiarie dei crediti d’imposta relativi al terzo trimestre 2022 introdotti dal Decreto Aiuti bis.

Bonus energia: la scadenza

light-bulb-3104355_1920

Sia per le somme riconosciute per i mesi di ottobre e novembre che per quel che riguardano i crediti d’imposta sulle bollette luce e gas del terzo trimestre 2022 ci sarà tempo fino a marzo del prossimo anno per l’utilizzo in compensazione.

Questa la scadenza fissata dal Decreto Aiuti ter e che riguarda sia i nuovi bonus energia per le imprese che quelli previsti dal Decreto Aiuti bis per i mesi di luglio, agosto e settembre, per i quali è disposta la proroga dal 31 dicembre 2022 al 31 marzo 2023.