Bonus facciate 2022: cos’è, requisiti e novità della proroga

Il bonus facciate sarà presente anche nel 2022, ma con un’importante novità che purtroppo ne diminuirà la convenienza. Scopriamo insieme in cosa consiste l’agevolazione, quali sono i requisiti e le novità introdotte nella Legge di Bilancio.

Roofing services concept vector illustrationDa quanto emerge dal disegno di legge della Legge di Bilancio 2022 il bonus facciate è stato prorogato anche per il 2022 ma con un’importante novità: infatti, l’aliquota passerà dal 90% al 60%. Ciononostante, è possibile evitare questa riduzione effettuando il pagamento delle spese entro il 31 dicembre 2021 e ultimare i lavori nel 2022, e in tal modo sarà possibile usufruire dell’aliquota al 90%.

Sarà ancora possibile usufruire della cessione del credito e lo sconto in fattura, ma sono da tenere in considerazione anche le novità introdotte dal decreto antifrode, il quale estende il visto di conformità e asseverazione di congruità delle spese anche per i bonus casa ordinari, compreso il bonus facciate.

Vediamo insieme in cosa consiste il bonus facciate, quali sono i requisiti e le novità per il 2022.

Bonus facciate 2021: cos’è e quali sono i requisiti

House renovation concept vector illustration.La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto il bonus facciate il quale consiste in una misura che prevede una detrazione dall’imposta lorda pari al 90% (nel 2022 del 60%) sulle spese documentate, sostenute nell’anno 2020, relative agli interventi atti a recuperare o restaurare la facciata degli edifici. Tra gli interventi rientrano anche la pulitura e la tinteggiatura esterna.

Per richiedere il bonus facciate sono richiesti i seguenti requisiti:

  • la visibilità delle facciate;
  • l’ubicazione degli edifici sottoposti all’intervento di recupero della facciata;
  • la percentuale di intonaco su cui intervenire.

La data di scadenza prevista per l’anno corrente è quella del 31 dicembre 2021, mentre a partire dal primo gennaio 2022, come confermato dalla nuova Legge di Bilancio, il bonus sarà rinnovato, ma con una diminuzione dell’aliquota al 60%.

Bonus facciate 2022: proroga confermata con aliquota del 60%

4273897Il testo definitivo della Legge di Bilancio 2022 ha confermato il rinnovo del bonus facciate per il 2022. Purtroppo la convenienza di tale agevolazione è costretta a diminuire, poiché l’aliquota sarà ridotta dal 90% al 60% a partire dal primo gennaio 2022. Tuttavia, se i pagamenti verranno ultimati il 31 dicembre 2021 sarà ancora possibile rientrare nell’aliquota al 90%.

La convenienza di tale misura sarà minore sia rispetto al superbonus 110% per i lavori relativi anche alla posa in opera del cappotto termico sia per l’ecobonus “ordinario”, il quale, per i lavori in condominio, prevede un’aliquota dell’85% della spesa sostenuta.

Altri sono i bonus edilizi rinnovati per il 2022, tra cui il bonus del 50% e del 65% e l’ecobonus.

Lascia un commento