Bonus felicità: ecco di cosa si tratta

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
21/09/2022

Tra i moltissimi bonus presenti nell’ordinamento ce n’è uno molto particolare: il bonus felicità. Questo eroga un massimo di 200 euro per coloro che adotteranno un cane o un gatto, che si trovano in strutture di accoglienza per animali. Questa è l’idea lanciata dal Comune di Castel Mella: approfondiamo la questione e vediamo come avere il bonus.

Animali, Domestici

Sono molte le famiglie che decidono di abbandonare il proprio animale domestico in vista delle vacanze. Questa pratica è molto diffusa, ma per fortuna ci sono delle strutture che riescono a salvare alcuni di questi animali. Il Comune di Castel Mella, nel bresciano, ha deciso di erogare un bonus speciale per chi deciderà di adottare uno di questi animali.

Bonus felicità: come funziona?

Soldi

Vediamo in primis come funziona il bonus felicità e come sarà possibile ottenerlo per i contribuenti che decidono di adottare un animale domestico prelevandolo da canili o gattili. Per avere il bonus felicità è necessario che il contribuente sia in grado di garantire una casa e le giuste cure al nuovo animale. Il bonus non potrà essere erogato a coloro che hanno ricevuto condanne penali per maltrattamento di animali.

Ecco come funziona il bonus: saranno erogati 100 euro per l’adozione di un cucciolo fino all’anno di età e 200 euro per chi deciderà di accogliere un cane o un gatto anziano.

Bonus felicità: le parole del sindaco di Castel Mella

Animali, Domestici

L’idea di introdurre un bonus felicità riguarda il Comune bresciano di Castel Mella. Vediamo le parole del sindaco Giorgio Guarnieri a riguardo:

Le nostre famiglie dimostrano un grande attaccamento agli animali domestici. Incentivare l’adozione di animali abbandonati, spesso ospitati da canili e gattili gestiti con passione da associazioni di volontari, è un gesto di responsabilità e di attenzione verso un problema, quello dell’abbandono e del sovraffollamento delle strutture, di estrema attualità soprattutto in questi caldi mesi estivi. Sono convinto che la risposta dei nostri concittadini a questo bando sarà forte e convinta.