Bonus figli CIG: nuovo bonus della Regione Lazio

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
15/02/2022

La Regione Lazio ha deciso di introdurre un nuovo bonus pensato per i figli di lavoratori che al momento si trovano in Cassa Integrazione. Il bonus va da 500 a 1000 euro, e potrà essere richiesto solo in possesso di determinati requisiti: scopriamo insieme di cosa si tratta.

School

L’annuncio è arriva da governatore della Regione Lazio Zingaretti, che ha ufficialmente lanciato il nuovo bonus che va da un minimo di 500 euro a un massimo di mille euro. Tale agevolazione è dedicata a coloro che si trovano in Cassa Integrazione e che non hanno risorse necessarie e garantire l’acquisto di libri e materiale scolastico per i figli.

Si tratta di un bonus innovativo, alla prima apparizione su scala nazionale: vediamo nel dettaglio come funziona.

Bonus per i figli dei lavoratori in CIG: ecco i requisiti

Lavoro, Triste

Analizziamo subito quali sono i requisiti necessari per ottenere il bonus. Le norme regolatrici sono contenute nell’apposito bando redatto dalla Regione Lazio, il quale spiega che il bonus è nato “per aiutare i lavoratori e le lavoratrici che durante il 2021 hanno vissuto un periodo di difficoltà economica e sono stati sospesi dal rapporto di lavoro a zero ore con ammortizzatori sociali”.

I requisiti da possedere sono i seguenti:

  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT;
  • essere genitore di figli regolarmente iscritti nell’anno scolastico 2021/2022 presso una scuola primaria o scuola secondaria di primo grado o scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e paritaria o regolarmente iscritti all’anno accademico 2021/2022 presso università pubbliche o private o istituzioni AFAM riconosciute dal Ministero dell’Università e della Ricerca con sede sul territorio nazionale;
  • oppure essere iscritti a un percorso formativo finalizzato al rafforzamento delle proprie competenze;
  • possedere un’attestazione ISEE 2022 (relativa ai redditi 2020) pari o inferiore a 25mila euro.

Bonus Regione Lazio: importi e cosa acquistare

Libri

Per quanto riguarda gli importi, il bonus mette a disposizione una cifra che varia tra i 500 e i 1000 euro. Le somme spettanti variano in base ai giorni di cassa integrazione cui il lavoratore è stato sottoposto nel 2021. Il massimo di mille euro spetta solo nel caso in cui la CIG sia durata 28 o più settimane, tra l 20 e le 28 spettano 500 euro mentre sotto alle 20 500 euro.

I prodotti acquistabili con il bonus sono i seguenti:

  • testi e materiale di consumo per frequentare la scuola o l’università;
  • connessione Wi-Fi;
  • tecnologia hardware e software.