Bonus genitori separati 2022 al via: beneficiari, requisiti e domande

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
12/11/2022

Si sblocca il bonus per i genitori separati, la misura introdotta per aiutare coloro che a causa della pandemia hanno avuto difficoltà a pagare l’assegno di mantenimento ai propri figli. Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti da rispettare e la procedura da seguire per richiedere il bonus.

V211-bb-family-aa

Bonus genitori separati 2022: pubblicato in GU il decreto che definisce i criteri e le modalità per la verifica dei presupposti e per l’erogazione delle somme.

Vediamo nel seguente articolo come funziona la misura e qual’è la procedura di domanda.

Bonus genitori separati: cos’è e come richiederlo

banconote-money-euro

Si sblocca il bonus genitori separati, l’assegno del valore massimo di 800 euro al mese che verrà corrisposto per la durata di un anno ai genitori che non riescono a pagare l’assegno di mantenimento ai figli a causa di una riduzione del reddito legata alla pandemia da Covid-19. Pubblicato in GU il decreto che definisce i criteri e le modalità per la verifica dei presupposti e per l’erogazione del bonus.

Secondo quanto stabilito nel provvedimento, gli 800 euro mensili andranno:

Al genitore che deve provvedere al mantenimento proprio e dei figli minori, nonché dei figli maggiorenni portatori di handicap grave, conviventi, che non abbia ricevuto, del tutto o in parte, l’assegno di mantenimento a causa dell’inadempienza del genitore.

Per accedere al contributo il genitore richiedente dovrà utilizzare la procedura, non ancora attivata, sul sito istituzionale www.famiglia.gov.it. L’istanza dovrà contenere:

  • l’importo dell’assegno di mantenimento e l’ammontare delle somme non versate tra l’8 marzo 2020 e il 31 marzo 2022;
  • il reddito eventualmente percepito dall’ex coniuge nel corso dell’annualità in oggetto;
  • la dichiarazione attestante il nesso di causa tra l’inadempienza e l’emergenza da Covid-19 quale fattore determinante la cessazione, la riduzione o la sospensione dell’attività lavorativa del coniuge obbligato, nei termini indicati dalla legge.

Bonus genitori separati: i requisiti

office-with-documents-and-money-accounts (2)-min

Per poter usufruire del bonus genitori separati 2022, il richiedente deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • convivenza del genitore con figli minori o maggiorenni portatori di handicap grave alla data della mancata percezione dell’assegno successivamente all’8 marzo 2020;
  • handicap grave del figlio (se non minorenne), considerato tale quando la persona necessita di un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione ai sensi dell’art. 3 comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • il reddito del richiedente relativo all’anno di mancata o ridotta corresponsione del mantenimento deve essere inferiore o uguale all’importo di euro 8.174,00.

Restano esclusi tutti coloro che hanno ricevuto, anche solo parzialmente, l’assegno di mantenimento nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 marzo 2022.