Bonus libri scolastici: cos’è e come funziona?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
20/08/2023

L’inizio della scuola è ormai alle porte e le famiglie devono attrezzarsi per acquistare i libri per i propri figli. Esiste una misura che può aiutare le famiglie in questa spesa? La risposta è sì, si tratta del bonus libri scolastici 2023-2024. Approfondiamo insieme nel seguente articolo come funziona.

Bonus libri scolastici: cos’è e come funziona?

Con l’avvicinarsi dell’inizio della scuola, tornano i bonus libri per l’anno scolastico 2023-2024 in moltissime Regioni italiane: sono già stati aperti alcuni bandi per le famiglie in difficoltà, mentre altri potrebbero venire pubblicati proprio in queste settimane. Vediamo tutti i bonus libri Regione per Regione.

Bonus libri 2023: ecco i bandi aperti

Bonus libri scolastici: cos’è e come funziona?

Approfondiamo in primis quali sono i bandi aperti nelle Regioni italiane per ottenere sconti sui libri sociali. Con l’arrivo di settembre le famiglie saranno costrette a spendere parecchio per reperire tutto il materiale scolastico necessario peri propri figli, ma fortunatamente è possibile risparmiare con i bonus libri scolastici 2023-2024 confermati da alcune Regioni italiane.

In quali Regioni sono aperti i bandi?

  • Veneto – domanda online dal 18 settembre al 20 ottobre 2023;

  • Trentino Alto Adige – scadenze differenziate per ciascun Comune;

  • Emilia Romagna – domande aperte dal 5 settembre al 26 ottobre 2023;
  • Toscana – domanda online entro il 22 settembre 2023;
  • Puglia – importi e scadenze sono gestite in autonomia dai Comuni;

  • Calabria – la data di erogazione non è ancora stata stabilita;

  • Campania – scadenze e informazioni sui siti dei rispettivi Comuni;

  • Lazio – limite per la presentazione delle domande fissato al 15 ottobre 2023.

Bonus libri in Veneto: a chi spetta?

Vediamo come funzionano alcuni di questi bonus libri: partiamo dal Veneto. Per accedere al contributo è necessario soddisfare due requisiti:

  • risiedere in Veneto e frequentare una scuola sul territorio;

  • possedere un ISEE inferiore a 15.748,78 euro (diviso in due fasce).

la domanda si presenta esclusivamente online, sul portale della Regione.

Emilia Romagna: come funziona il bonus libri?

Approfondiamo ora come funziona il bonus libri in Emilia Romagna. Per ottenere il contributo occorre possedere i seguenti requisiti:

  • residenza in Emilia Romagna;

  • ISEE non superiore a 15.748,78 euro.