Bonus moto 2022: importi, requisiti e funzionamento

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
25/04/2022

Per il 2022 è stato lanciato un nuovo bonus dedicato a tutti gli amanti delle due ruote. Si tratta del bonus moto 2022, che introduce delle possibilità uniche ed imperdibili. Cerchiamo di approfondire insieme l’agevolazione, con un occhio ai requisiti, al funzionamento e a quanto può erogare il bonus.

motorcycles-g9374ea61b_1920

Il governo ha varato nuove norme per quanto riguarda il mondo delle due ruote, introducendo addirittura un nuovo bonus: si tratta del bonus moto 2022. Le nuove agevolazioni possono essere utilizzate in primis per l’acquisto di ciclomotori e motoveicoli. L’investimento è più che importante: il governo ha messo a disposizione per il bonus oltre 650 milioni in tre anni.

L’obiettivo è quello di favorire la transizione all’elettrico: approfondiamo la questione insieme.

Bonus moto 2022: di cosa si tratta?

Auto, Elettriche

Il bonus moto 2022 non è altro che un insieme di norme che mirano a migliorare la transizione del settore delle due ruote verso veicoli elettrici o ibridi. Gli intervento rientrano nel pacchetto di aiuti che il governo ha previsto per il settore automotive: il Fondo Automotive avrà una dote di 8,7 miliardi di euro fino al 2030.

L’obiettivo principale come detto è quello di consentire e favorire il graduale passaggio all’elettrico. Il bonus moto dunque consente di avere uno sconto del 30% sull’acquisto di moto o scooter elettrici e ibridi. Il massimale erogabile è di tre mila euro.

Bonus moto: agevolazioni anche per chi rottama

Moto

Ma il bonus moto non finisce qui: sono previste delle agevolazioni ad hoc anche per coloro che effettuano la rottamazione di un veicolo a due ruote. Nel dettaglio, chi rottama una moto avrà uno sconto del 40%, con massimale fino a 4 mila euro, solo se rottamerà una moto rientrante nella classe Euro 0 fino ad Euro 3.

Per quanto riguarda l’acquisto di veicoli a motore termico, l’agevolazione prevede uno sconto del 40% per l’acquisto di motocicli di classe superiore ad Euro 5, con massimale di spesa fissato a 2500 euro.