Bonus occhiali 2023, arriva il portale online: come fare domanda

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
17/02/2023

La piattaforma per richiedere il bonus occhiali sarà attivata nei prossimi giorni dal ministero della Salute. Si tratta dell’agevolazione rivolta a coloro che devono acquistare occhiali e lenti da vista. Vediamo insieme di cosa si tratta e come fare domanda.

glasses-gab98dea1a_1920

Nei prossimi giorni il ministero della Salute renderà disponibile la piattaforma online tramite cui presentare domanda per ottenere il bonus occhiali. Stiamo parlando dell’agevolazione che permette di accedere a un voucher per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto.

Bonus occhiali: in arrivo la piattaforma online

glasses-gbabd760ec_1920

Il portale online per richiedere il bonus occhiali è quasi pronto per essere messo online dal ministero della Salute.

L’agevolazione fiscale è stata introdotta dalla legge di Bilancio 2020 e prevede l’introduzione di un fondo annuale per garantire la tutela della salute della vista. Per finanziare il bonus sono stati stanziati ben 15 milioni di euro per il triennio 2021-2023.

Cos’è il bonus occhiali

Il bonus occhiali da vista consiste in un rimborso dal valore di 50 euro per gli acquisti effettuati tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023 da coloro che possiedono un reddito ISEE inferiore a 10mila euro.

Il bonus può essere erogato sotto forma di voucher o, per quanti hanno già sostenuto la spesa, come rimborso.

Come funziona il portale

Non ci sono ancora indicazioni circa l’utilizzo della piattaforma, ma secondo alcune indiscrezioni si potrà accedere al portale previa registrazione tramite Spid, Cie o Cns per chiedere l’erogazione del voucher.

Per il rimborso sarà necessario caricare sulla piattaforma copia dello scontrino o della fattura che comprovano l’acquisto che dà diritto al bonus.

Si attendere ora l’attivazione dell’apposita piattaforma per richiedere la misura.

A chi spetta il bonus

Per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023, i bonus vista sono emessi secondo l’ordine temporale di arrivo delle istanze fino ad esaurimento delle risorse annualmente disponibili, per gli acquisti effettuati in ognuno degli anni richiamati.