Bonus occhiali 2023: si può annullare il voucher per richiedere il rimborso?

Il bonus occhiali rappresenta un’opportunità importante per tutti coloro che necessitano di correzioni visive. Tuttavia, per beneficiare del contributo è necessario rispettare alcune condizioni e seguire le modalità di richiesta e utilizzo previste dal Ministero della Salute. Vediamo insieme nel dettaglio.

eye-glasses-g0c5ed5708_1920

Il Ministero della Salute ha annunciato l’attivazione della piattaforma web per il bonus occhiali, previsto dal decreto Sostegni bis. A partire dal 5 maggio 2023, sarà possibile presentare la richiesta per il contributo di 50 euro destinato all’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto.

È possibile usufruire del bonus come voucher o rimborso. Ma nel caso in cui si sia richiesto il voucher, è possibile annullarlo per beneficiare del rimborso? Vediamo insieme.

Come richiedere il bonus occhiali

eyeglasses-ga641a379f_1920

Per richiedere il bonus occhiali è necessario accedere al portale www.bonusvista.it con SPID di livello 2 o superiore, CIE 3.0 o CNS. Il bonus può essere richiesto come rimborso per una spesa già sostenuta prima del 5 maggio o come voucher per una spesa effettuata dal 5 maggio in poi. La richiesta deve essere presentata entro il 3 luglio 2023 per il rimborso e il voucher deve essere utilizzato entro 30 giorni dalla sua generazione.

Chi può richiedere il bonus occhiali

Il bonus può essere richiesto solo una volta per ogni membro di un nucleo familiare con ISEE non superiore a 10.000 euro. Inoltre, il contributo non è compatibile con la detrazione fiscale del 19% prevista per la stessa spesa nel 730. È possibile cambiare la forma della richiesta del bonus, ovvero da voucher a rimborso o viceversa, ma solo se il voucher non è stato ancora validato.

Le modalità di utilizzo del bonus occhiali

Il bonus occhiali può essere utilizzato per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto. Tuttavia, il contributo non copre l’intera spesa, ma si limita a un rimborso massimo di 50 euro. Inoltre, il bonus non è cumulabile con altri contributi o sconti.

Da voucher a rimborso

Secondo le domande frequenti sul bonus vista, è possibile eliminare un voucher generato sulla piattaforma se non è stato ancora validato e richiedere un nuovo contributo (voucher o rimborso) nel limite delle risorse disponibili. Ciò significa che, se un richiedente chiede il bonus occhiali come voucher, può annullarlo e richiederne un altro come rimborso o viceversa. Tuttavia, bisogna ricordare che nel caso di richiesta del voucher, è necessario utilizzarlo entro 30 giorni dalla sua generazione. Se non viene utilizzato entro questo periodo, il voucher verrà automaticamente annullato e si potrà richiedere un nuovo bonus nei limiti delle risorse disponibili.

Lascia un commento