Bonus occhiali e psicologo 2023: come compilare le istruzioni su fattura o scontrino

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
25/01/2023

Sul portale del Sistema Tessera Sanitaria sono state pubblicate le FAQ, ossia le risposte a domande frequenti, in merito alle istruzioni operative da seguire per trasmettere le informazioni relative al bonus psicologo e occhiali nelle spese sanitarie.

bonus-2021-03122021

Sul portale del Sistema Tessera Sanitaria sono state pubblicate le FAQ, ossia le risposte a domande frequenti, in merito alle istruzioni operative da seguire per trasmettere le informazioni relative al bonus psicologo e occhiali nelle spese sanitarie.

Vediamo insieme come deve essere impostata la fattura o lo scontrino da trasmettere.

Bonus occhiali e psicologo: come compilare le istruzioni su fattura e scontrino

bonus

Sul portale del Sistesa TS sono state pubblicate le istruzioni sull’impostazione di fattura o scontrino da trasmettere. Infatti, insieme alle spese sanitarie utili per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata, è necessario trasmettere anche le informazioni che riguardano questo tipo di agevolazioni, pertanto sono richiesti dei chiarimenti sui dati da inserire nella fattura o nello scontrino che riguarda le sedute di psicoterapia o l’acquisto di occhiali o lenti a contatto.

La fattura deve essere emessa per documentare il corrispettivo complessivo del prestatore, ossia il valore della prestazione, considerando che il corrispettivo del professionista, che partecipa al calcolo del volume d’affari e dei ricavi, è la somma delle diverse voci di spesa al lordo del bonus e che quest’ultimo costituisce solo una forma di pagamento.

Cosa inserire su fattura o scontrino

Dal punto di vista pratico, quindi, psicologi e ottici dovranno inviare al Sistema TS la fattura o lo scontrino con l’importo totale della seduta o dell’acquisto a cui si applica il bonus psicologo o occhiali con la seguente distinzione:

  • importo versato direttamente dal contribuente;
  • importo oggetto di bonus.

Il bonus psicologo è la misura rivolta a coloro che intraprendono un percorso di terapia psicologica. Il bonus poteva essere richiesto da tutti coloro che presentano un ISEE inferiore ai 50 mila euro e l’importo del voucher varia in base al reddito.

Cos’è il bonus occhiali

Il bonus occhiali consiste in un contributo una tantum dal valore di 50 euro per coloro che possiedono un reddito ISEE inferiore a 10 mila euro.

La misura copre le spese effettuate tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023 per l’acquisto di occhiali da vista e lenti a contatto e viene erogato sotto forma di voucher o, per quanti hanno già sostenuto la spesa, come rimborso.