Bonus PC e Tablet da 500 euro: come e quando richiederlo

08/06/2021

Al fine di incentivare la digitalizzazione di diverse zone dell’Italia, il governo ha previsto un bonus da 500 euro che può essere richiesto da chi ha un reddito Isee inferiore a 20mila euro: come può essere speso questo contributo e quali sono le modalità per richiederlo? Scopriamolo insieme. 

Progetto senza titolo – 2021-06-08T125805.054

Il governo ha previsto la possibilità di richiedere un bonus per pc e tablet che ammonta a 500 euro: lo scopo di questa iniziativa è quello di aiutare le famiglie che, in difficoltà dopo la pandemia, vogliono migliorare i livelli di connessione nelle abitazioni, facendo un passo decisivo verso la digitalizzazione.

Per questo il bonus è strettamente collegato alla decisione di passare ad una connessione a banda ultralarga: coloro che decideranno di migliorare la propria connessione Internet di casa potranno farlo sia con il vecchio operatore sia con un nuovo gestore, a patto che si arrivi a una banda larga di 30 Mbits/s o superiore.


Leggi anche: Carlo Ruta: esiste la libertà d’informazione in Italia?

Solo al momento della sottoscrizione del contratto con l’operatore si può richiedere di utilizzare il bonus per l’acquisto di pc o tablet, chiedendolo direttamente al provider con cui si è scelto di collaborare. Quindi, il bonus non può essere richiesto se non è stato in precedenza stipulato un contratto con un operatore.

Bonus pc e tablet: chi può richiederlo

Progetto senza titolo – 2021-06-08T125823.287

Proprio perché il bonus è stato pensato per le famiglie che si sono trovate più in difficoltà in questo momento di emergenza, possono farne richiesta quanti hanno un reddito Isee inferiore ai 20mila euro. Il contributo sarà valido per un anno e resta ferma la possibilità di accedervi solo per uno dei membri del nucleo familiare.

Dal momento che il bonus va richiesto all’operatore con cui si stipula il contratto, i provider che sono interessati a questa agevolazione devono registrarsi sulla piattaforma di Infratel Italia, per poter poi rispondere alle agevolazioni richieste.

La scadenza per presentare la domanda e usufruire quindi del bonus è il prossimo ottobre: ancora pochi mesi, quindi, per poter sfruttare questa importante agevolazione per quanti vogliono migliorare la propria connessione domestica.