Bonus pedaggi autostradali 2023: entro quando fare domanda?

Il Bonus pedaggi autostradali 2023 offre un sostegno alle imprese di autotrasporto riducendo i costi dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nel 2022. Le imprese interessate devono soddisfare i requisiti stabiliti dalla delibera ministeriale e seguire la procedura di prenotazione e presentazione della domanda.

Camion

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avvia il Bonus pedaggi autostradali 2023 il 5 giugno, offrendo un beneficio alle imprese di autotrasporto per i transiti effettuati nel 2022.

La delibera pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 4 maggio 2023 regolamenta l’assegnazione del bonus, che potrà essere richiesto a partire dalle 9:00 del 5 giugno 2023. In questo articolo, esamineremo i requisiti per ottenere il bonus, i soggetti beneficiari e la procedura di richiesta e distribuzione.

Bonus pedaggi autostradali a sostegno delle imprese di autotrasporto

camion-bevente-dell-uomo-di-vista-laterale-min

Il bonus pedaggi rappresenta un contributo ministeriale che riduce i costi dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nel 2022. La Delibera n. 6/2023 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 112 del 15 maggio 2023, regolamenta questo beneficio.

Esso consiste in un supporto economico concesso alle aziende di autotrasporto che soddisfano i requisiti stabiliti nella delibera, al fine di compensare le spese sostenute per i pedaggi autostradali nel corso dell’anno 2022. Per gli autotrasportatori, tali pedaggi rappresentano un costo fisso necessario per svolgere la propria attività.

Prenotazione del rimborso e presentazione della domanda

Per ottenere il bonus pedaggi autostradali, è necessario prenotare il rimborso nel periodo compreso tra il 5 e l’11 giugno 2023. Successivamente, dal 26 giugno al 21 luglio 2023, le imprese potranno compilare e firmare la domanda. La presentazione della domanda avverrà attraverso il servizio “Pedaggi” disponibile sul portale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori (www.alboautotrasporto.it).

Soggetti beneficiari del rimborso

I destinatari del rimborso per i pedaggi autostradali sono le imprese di trasporto merci, tra cui cooperative, consorzi, società consortili o raggruppamenti, a condizione che svolgano attività di autotrasporto per conto di terzi.

Il bonus pedaggi autostradali 2023 è pertanto rivolto alle imprese di autotrasporto che utilizzano veicoli di classe Euro 5 o superiore, o che sono alimentati ad energia elettrica o a trazione alternativa, per il trasporto di merci.

Lascia un commento