Bonus psicologo 2022, graduatoria ufficiale: come controllare e a chi spetta

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
09/12/2022

L’Inps ha pubblicato la graduatoria ufficiale dei beneficiari del bonus psicologo. Vediamo insieme come controllare l’esito della richiesta e cosa fare una volta ricevuto il voucher.

man-sitting-in-the-psychologist-s-office-and-talking-about-problems (1)-min

Ieri, giovedì 8 dicembre, l’Inps ha ultimato le graduatorie definitive per il bonus psicologo.

I fondi stanziati per il bonus ammontavano a 25 milioni di euro, insufficienti per soddisfare tutte le richieste pervenute, pari a 340 mila. Di queste, ne sono state accolte circa 42 mila.

Vediamo insieme come verificare se la domanda è stata accolta o meno.

Come controllare l’esito della domanda

front-view-of-psychologist-and-patient-min

Per conoscere l’esito della domanda per il bonus psicologo, l’Istituto ha fatto sapere che la comunicazione arriverà:

tramite SME e/o mail ai soggetti richiedenti ai recapiti indicati in domanda e sarà consultabile sulla medesima procedura utilizzata per la presentazione della domanda, in particolare, nella sezione “Ricevute e provvedimenti”.

Nel caso in cui la richiesta fosse andata a buon fine, al beneficiario vengono comunicati l’importo che ha a disposizione e un codice univoco associato alla sua agevolazione che deve essere comunicato al professionista a cui si rivolge.

A sua volta lo psicologo usa lo stesso codice, insieme al codice fiscale del paziente, in fase di prenotazione o di conferma della sessione.

Il beneficiario del bonus ha a disposizione:

180 giorni di tempo, decorrenti dalla data di pubblicazione del messaggio che comunica il completamento della graduatoria, per usufruire del bonus in oggetto e delle sessioni di psicoterapia con l’utilizzo del codice univoco.

Importi e soglie ISEE

psicolog

Il bonus poteva essere richiesto da tutti coloro che presentano un ISEE inferiore ai 50 mila euro e in base all’indicatore, varia l’importo del bonus:

  • con ISEE inferiore a 15.000 il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;
  • con ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;
  • con un ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è pari a 200 euro per ogni beneficiario.