Bonus psicologo 2022, pubblicate le graduatorie: come usare il voucher

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
10/12/2022

L’Inps ha finalmente comunicato chi saranno i beneficiari del bonus psicologo, pubblicando la graduatoria ufficiale. A partire dal 7 dicembre, dunque, sarà possibile usufruire del voucher per coloro che rientrano nella graduatoria. Vediamo insieme come utilizzarlo.

man-sitting-in-the-psychologist-s-office-and-talking-about-problems-min

Il 24 ottobre è terminata la possibilità di richiedere il bonus psicologo, la misura introdotta dal governo per fornire un sostegno economico a quei cittadini e cittadine italiane che devono affrontare le spese legate alla terapia psicologica, e il 7 dicembre l’Inps ha reso nota la graduatoria di accesso all’agevolazione, informando i rispettivi beneficiari.

A partire da mercoledì, gli aventi diritto al bonus riceveranno il voucher dal valore massimo di 600 euro utilizzabile per sedute di psicoterapia (50 euro massimo per ogni seduta).

Ma cosa fare una volta ricevuto il voucher? Vediamo insieme.

Bonus psicologo: come usare il voucher

psicolog

Il destinatario del voucher previsto dal bonus psicologo che rientra nella graduatoria ufficiale sarà informato con apposita comunicazione (tramite SMS o e-mail) e il buono sarà identificato da un codice univoco.

Per poter usufruire del voucher, si avranno a disposizione 180 giorni di tempo per spenderlo presso gli psicologi accreditati, altrimenti sarà annullato e le risorse torneranno nella disponibilità per essere assegnate a chi è immediatamente dopo in graduatoria.

La prima cosa da fare, dunque, è trovare i medici accreditati e per farlo sarà possibile consultare l’elenco disponibile sul sito dell’Ordine dei psicologi. Una volta trovato il professionista bisogna mettersi in contatto con lui e dirgli che si vuole prenotare una seduta sfruttando il voucher. Il dottore dovrà prenotare il buono (tramite la procedura a lui nota) utilizzando il codice univoco dettato dal paziente.

Gli importi del bonus psicologo

man-sitting-in-the-psychologist-s-office-and-talking-about-problems (1)-min

Il bonus poteva essere richiesto da tutti coloro che presentano un ISEE inferiore ai 50 mila euro e in base al reddito varia l’importo del bonus:

  • con ISEE inferiore a 15.000 il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;
  • con ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;
  • con un ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è pari a 200 euro per ogni beneficiario.