Bonus revisione auto entro il 31 marzo: per chi e come richiederlo

Ultimi giorni per poter richiedere il bonus revisione auto, o bonus veicoli sicuri, il rimborso spese dal valore pari a 9.95 euro riconosciuto a chi ha effettuato la revisione dell’auto nel corso del 2022. Vediamo nel seguente articolo come ed entro quando poter beneficiare del bonus.

auto-mechanic-checking-car (1)-min

Sta per scadere il termine di presentazione delle domande per il bonus revisione auto rivolto a coloro che hanno sottoposto il veicolo a revisione nel periodo che va dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.

Vediamo nel dettaglio come poter beneficiare del rimborso spese dal valore pari a 9.95 euro.

Bonus revisione auto 2022: domande in scadenza

oil-g7dcf4f2c6_1920

Ultimi giorni per poter richiedere il bonus revisione auto relativo al 2022. C’è tempo fino a venerdì 31 marzo per poter usufruire della misura, conosciuta anche come bonus veicoli sicuri, che prevede il riconoscimento di un rimborso spese pari a 9,95 euro nei confronti dei proprietari che hanno sottoposto il proprio veicolo a motore, auto o moto che sia, alle operazioni di revisione presso officine e centri autorizzati nel periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022.

Come ottenere il rimborso

Le richieste per ricevere il bonus revisione auto vanno inoltrate tramite l’apposita piattaforma online. Una volta autenticati tramite SPID, CIE o CNS, i soggetti interessati a ricevere il contributo dovranno inserire le seguenti informazioni:

  • nome, cognome e codice fiscale del soggetto intestatario del veicolo (che deve essere lo stesso che richiede il bonus);
  • targa del veicolo da sottoporre alla revisione;
  • data in cui verrà eseguita la revisione;
  • codice IBAN su cui si intende ricevere l’accredito;
  • indirizzo email per eventuali comunicazioni connesse all’erogazione del rimborso.

La richiesta del bonus potrà essere effettuata solamente dopo aver eseguito la revisione presso officine e centri autorizzati.

Dalle ore 9 del 3 aprile 2023, ricordiamo, sarà possibile richiedere il contributo per le revisioni auto effettuate dopo il 1° gennaio 2023.

Lascia un commento