Bonus sociale 2021 in ritardo: perché e quando arriva

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
28/07/2021

Si stanno rilevando dei ritardi nel pagamento del bonus sociale 2021, inerente alle spese di acqua, luce e gas. Può infatti capitare che il pagamento automatico del bonus non avvenga: cerchiamo di capire il perché approfondendo l’argomento.

lamp-2663053_1920

In molti si stanno interrogando sulla motivazione dei ritardi nei pagamenti del bonus sociale, che prevede una serie di sconti per la fornitura di acqua, luce e gas. Si ricorda che tale bonus spetta ai nuclei familiari che versano nelle suddette condizioni:

  • Isee non superiore a 8.265€;
  • nucleo familiare beneficiario di Reddito o Pensione di Cittadinanza;
  • nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a 20.000 euro e almeno 4 figli a carico.

Vediamo le novità di quest’anno e cerchiamo di capire le motivazioni dei ritardi nei versamenti.

Bonus sociale: le novità del 2021

Gas

La principale novità di quest’anno è che se il nucleo familiare rientra in una delle classi sovra elencate non sarà necessario effettuare la domanda, in quanto la corresponsione avverrà in automatico.

Sarà così anche nei prossimi anni: basta aver presentato una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) con cui ottenere l’attestazione Isee utile, in quanto il bonus sarà riconosciuto in automatico.

Non è ancora chiaro da quando il bonus automatico sarà attiva, in quanto da Gennaio 2021 ancora nessuno sconto è stato applicato.

I motivi dei ritardi

office-with-documents-and-money-accounts (2)-min

Una delle motivazioni dei ritardi è appunto la nuova modalità con la quale si individuano i nuclei familiari cui versare il bonus (era stato già affermato che avrebbe necessitato di più tempo, per consentire di indagare a fondo sul rispetto dei requisiti).

Non è quindi da escludere che il bonus possa essere somministrato nel corso del secondo semestre 2021.

Il nuovo bonus sociale, tuttavia, in certi casi potrebbe ancora tardare: alcune compagnie hanno scelto di erogarlo solamente nella bolletta di agosto, con riferimento a luglio/agosto. Contestualmente, dal momento che il bonus sociale 2021 dovrà essere comunque riconosciuto per l’intero anno 2021, verranno pagati anche gli arretrati.