Bonus sponsorizzazioni sportive terzo trimestre 2023: via alle nuove domande

Esteso ufficialmente fino al 30 settembre 2023 il bonus sponsorizzazioni sportive, il credito d’imposta del 50% riconosciuto ai soggetti che investono in sponsorizzazioni e campagne pubblicitarie a sostegno dello sport. Vediamo nel seguente articolo come funziona l’incentivo e come richiederlo.

Bonus sponsorizzazioni sportive terzo trimestre 2023: via alle nuove domande

Sono aperte le nuove domande per richiedere il bonus sponsorizzazioni sportive, riconosciuto a lavoratori autonomi, imprese ed enti non commerciali che hanno realizzato nel corso del 2023 investimenti in in sponsorizzazioni e campagne pubblicitarie a sostegno dello sport.

Vediamo tutti i dettagli nel seguente articolo.

Bonus sponsorizzazioni sportive fino al 30 settembre

Bonus sponsorizzazioni sportive terzo trimestre 2023: via alle nuove domande

Prorogato anche per il terzo trimestre del 2023 il bonus sponsorizzazioni sportive, l’agevolazione fiscale rivolta a lavoratori autonomi, imprese ed enti non commerciali per gli investimenti sostenuti in sponsorizzazioni e campagne pubblicitarie a sostegno dello sport. Questa nuova estensione ha ad oggetto gli investimenti effettuati dal 1° luglio al 30 settembre 2023.

Nello specifico, il bonus prevede il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 50% delle spese realizzate nei confronti di:

  • leghe che organizzano campionati nazionali a squadre, nell’ambito delle discipline olimpiche;
  • società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI, che operano in discipline ammesse ai Giochi Olimpici o che svolgono attività sportiva giovanile.

Tuttavia, gli investimenti nelle campagne pubblicitarie rivolti a soggetti che aderiscono al regime forfettario di determinazione del reddito imponibile e dell’IVA previsto dalla legge del 16 dicembre 1991, n. 398, sono esclusi dal bonus.

Come fare domanda

Le nuove istanze vanno inviate per via telematica sul sito www.sport.governo.it, allegando al form di domanda:

  • i dati identificativi del richiedente e del suo rappresentante legale;
  • gli identificativi del contratto di sponsorizzazione (numero, data e durata espressa in mesi);
  • la copia della fattura elettronica per cui si richiede il credito;
  • la copia della quietanza di bonifico o versamento assegno;
  • i dati relativi all’ente sponsorizzato, quali denominazione, sede legale, codice fiscale/partita IVA, tipologia di sport praticato e copie di certificato d’iscrizione al CONI/CIP;
  • i dati relativi all’asseveratore (dati personali, numero e albo di appartenenza).

Lascia un commento