Bonus taxi 2021: cos’è, a chi spetta e come ottenerlo

22/11/2021

Il bonus taxi è una misura di sostegno che prevede la possibilità di viaggiare a prezzi scontanti in taxi o in auto con conducente. L’agevolazione, rivolta soprattutto alle persone con disabilità e a quelle con evidenti problemi economici, può arrivare fino al 50% del prezzo della corsa: vediamo nel dettaglio come funziona.

taxi-g6cdaec381_1920

Il bonus taxi è stato introdotto dal Governo Draghi con l’intento di permettere alle persone in difficoltà (in primis disabili e soggetti con importanti problemi economici) di viaggiare in taxi o in auto con conducente a prezzi scontati.

Lo sconto può arrivare fino al 50% del costo della corsa per un massimo di 20 euro: vediamo nel dettaglio i requisiti per poter accedere al bonus e qual’è la procedura da seguire per ottenerlo.

Bonus taxi: cos’è chi può utilizzarlo

wheelchair-g3d882d902_1920


Leggi anche: Bonus terme 2021 assegnato con clickday: consigli per ottenerlo

Il Governo Draghi ha stanziato 20 milioni di euro per finanziare il bonus taxi 2021, l’agevolazione che prevede la possibilità per i soggetti in difficoltà di spostarsi in taxi o con servizi di noleggio con conducente a prezzi scontati: la riduzione può arrivare fino al 50% del prezzo della corsa, per un massimo di 20 euro a persona.

Possono usufruire del bonus taxi le seguenti categorie:

  • persone maggiorenni con disabilità certificata che non beneficiano di ulteriori agevolazioni (fisicamente impedite, a mobilità ridotta anche se accompagnate, con invalidità o affette da malattie che necessitano di cure continuative);
  • persone di età pari o superiore a 65 anni;
  • donne in gravidanza;
  • persone in stato di bisogno economico.

Per poter utilizzare il bonus è obbligatorio per il passeggero procedere al pagamento della corsa esclusivamente con carta di credito o bancomat, mediante il POS a disposizione del conducente.

Bonus taxi: come ottenerlo

woman-wanting-to-pay-taxi-services-min

Le domande per richiedere il bonus taxi possono essere presentate solamente per via telematica. La procedura per ottenere lo sconto è la seguente:

  • verificare che il taxi o NCC sia registrato al sistema della propria città e che sia dotato di POS per carta di credito e bancomat;
  • richiedere sul sito dedicato per ciascun Comune il buono entro il termine della corsa;
  • scaricare il QR Code (o un codice PNR) da esibire al conducente;
  • esibire il buono ed effettuare il pagamento con carta di credito o bancomat.

Il conducente, inquadrando il QR code o inserendo il codice PNR nell’apposita pagina web, insieme all’importo della corsa, vedrà assegnarsi il relativo corrispettivo per la fase di rendicontazione.


Potrebbe interessarti: Bonus IRPEF 2022 più alto: importi e a chi spetta

 

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica