Bonus taxi 2022: cos’è, importi e dove spetta

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
03/12/2022

Il Comune di Roma ha deciso di proporre anche nel 2022 il piano per il trasporto pubblico che prevede il cosiddetto bonus taxi, lo sconto sulle corse a bordo di taxi e NCC. Vediamo insieme in cosa consiste il bonus.

costo-taxi-italia

Come già testato nel 2021, il Comune di Roma ha intenzione di ripetere il piano per il trasporto pubblico che prevede lo sconto sulle corse a bordo di taxi e NCC con conducente.

Vediamo insieme cosa prevede, chi potrà accedervi e come funzionerà.

Bonus taxi: di cosa si tratta

woman-wanting-to-pay-taxi-services-min

Sono previste corse gratuite per l’8, l’11, il 18 e il 24 dicembre e il biglietto non sarà richiesto nel periodo che va dall’8 dicembre a all’8 gennaio, su tre linee di autobus dalla periferia verso il centro:

  • linea 100, circolare da Porta Pinciana;
  • Free 1, da Termini a Via Tritone;
  • Free 2, da Piazzale dei Partigiani a Via del Corso.

La frequenza garantita sarà ogni 10 minuti dalle 9 alle 21.

Gli sconti su Taxi e NCC saranno pari al 50 per cento per tutti i cittadini maggiorenni, nel mese di dicembre, e al 100 per cento per cittadini con disabilità.

Per quanto riguarda la mobilità nelle Zone a traffico limitato, che comprendono varie aree del centro storico, queste rimarranno chiuse anche durante il weekend impedendo la circolazione dei mezzi privati di chi non vive all’interno della zona, dalle ore 6.30 alle 20 dall’8 dicembre all’8 gennaio.

Come funzionerà lo sconto dei taxi?

taxi-g6cdaec381_1920

Il bonus sarà erogato sotto forma di buono per i cittadini della Capitale. Secondo le funzionalità delineate lo scorso anno, i cittadini dovevano inviare un Sms al numero preposto e ricevano un codice da mostrare al conducente a fine corsa per ottenere lo sconto.

La parte scontata sarà compensata dal Comune fino ad esaurimento dei fondi previsti, purché i tassisti aderiscano, come dichiarato dall’assessore alla mobilità Eugenio Patanè:

Lo scorso anno hanno aderito in 2.500, ed è stata una fase di rodaggio. Quest’anno speriamo ci siano anche maggiori adesioni, considerato che essendo andati a regime il Comune conta di rimborsare in 60 o 90 giorni i buoni ai tassisti.