Bonus terme 2021 assegnato tramite click day?

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
24/08/2021

Per il bonus terme 2021 si fa sempre più largo l’ipotesi di un click day per assegnare gli incentivi: le poche risorse messe a disposizione e l’assenza di requisiti generano infatti una platea eccessivamente ampia di potenziali beneficiari. Vediamo meglio come funzionerà il bonus.

beautiful-spa-composition-on-massage-table-in-wellness-center-copyspace-min

Il bonus terme, che consiste in uno sconto pari al 100% dei servizi termali acquistati fino ad un massimo di 200 euro, potrebbe venire assegnato tramite click day.

È questa la grande novità emersa nelle ultime ore e dovuta principalmente alla scarsità delle risorse messe a disposizione e alla totale assenza di requisiti per poter richiedere il bonus.

Vediamo nel dettaglio l’ipotesi presa in considerazione dal Governo.

Bonus terme 2021 assegnato tramite click day?

flower-1460889_1920

Il bonus terme, che sarà attivo dal mese di ottobre 2021, potrebbe andare incontro ad un click day decisivo per l’assegnazione degli incentivi.

Per la misura, che consiste in uno sconto pari al 100% delle spese sostenute per l’acquisto di servizi termali fino ad un massimo di 200 euro, il Governo ha infatti previsto la totale assenza di requisiti ISEE che, sommata alle poche risorse messe a disposizione (53 milioni di euro), origina una platea di potenziali beneficiari esageratamente elevata.

Considerando il limite massimo di 200 euro, questo stanziamento permetterà di erogare circa 265 mila bonus: appare inevitabile, numeri alla mano, optare per l’assegnazione dei fondi tramite click day.

Bonus terme 2021: come fare domanda

closeup-of-business-woman-making-notes-in-document-min (1)

I passaggi da effettuare per accedere al bonus sono numerosi.

In primis il centro termale deve adoperarsi per aderire al programma seguendo la procedura indicata sul sito di Invitalia.

Successivamente, il soggetto intenzionato ad ottenere il bonus deve fare una prenotazione in uno dei centri termali che si sono registrati al programma. Ricevuta la richiesta, l’ente termale rilascia il bonus al soggetto richiedente contenente tutte le informazioni necessarie e il codice univoco dell’avvenuta prenotazione.

Il beneficiario avrà a disposizione 60 giorni di tempo per sfruttarlo, pena la decadenza del bonus stesso.