Bonus trasporti 2022: quando fare domanda, scadenza e importo

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
06/12/2022

Dicembre è l’ultimo mese a disposizione per presentare domanda per usufruire del bonus trasporti, il quale, per adesso, non è stato prorogato per il 2023. Vediamo insieme entro quando fare richiesta per ottenere lo sconto sugli abbonamenti per i mezzi di trasporto pubblici.

close-up-woman-holding-bus-bar

Le domande per il bonus trasporti potranno essere presentato entro il 31 dicembre 2022, anche per usufruire dell’agevolazione il prossimo anno. Attualmente il governo non ha ancora espresso l’intenzione di prorogare lo sconto sugli abbonamenti per i trasporti pubblici anche per il 2023.

Vediamo insieme come fare domanda per il bonus e come usufruire dello sconto anche a partire da gennaio 2023.

Bonus trasporti: come fare domanda

close-up-passenger-bus

Il bonus trasporti consiste in uno sconto dal valore di 60 euro per l’acquisto di un abbonamento ai trasporti pubblici disponibile fino al 31 dicembre 2022. Il bonus potrà essere richiesto da coloro che nel 2021 hanno avuto un reddito pari o inferiore a 35 mila euro.

La sconto può essere utilizzato per l’acquisto di un solo abbonamento: annuale, mensile o relativo a più mensilità. Sono esclusi i servizi di prima classe, executive, business, club executive, salotto, premium, working area e business salottino.

Per beneficiare del bonus trasporti bisogna accedere al portale bonustrasporti.lavoro.gov.it del ministero del Lavoro tramite Spid o Cie, fornendo le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione e indicando l’importo del buono richiesto a fronte della spesa prevista, nonché il gestore del servizio di trasporto pubblico.

Il portale è necessario per validare il bonus, poiché il gestore vi accederà per verificare la validità della richiesta prima di emettere l’abbonamento.

Bonus trasporti: come ottenere lo sconto nel 2023

female-sitting-bus-captured-from

Il bonus trasporti si può richiedere in qualsiasi mese e lo sconto può essere applicato sia al mese corrente che quello successivo, ma deve comunque essere speso entro il mese solare di emissione. In questo caso, presentando domanda a dicembre 2022, il bonus potrà essere utilizzato anche a partire da gennaio 2023.

Inoltre, il bonus può essere utilizzato non solo per gli abbonamenti mensili, ma anche per quelli annuali. Secondo quanto previsto dal Ministero dei Trasporti, è possibile inoltrare più richieste, nel numero massimo di una al mese.

La domanda per il bonus trasporti è legata al mese in cui viene presentata l’istanza. Dunque, una volta fatta richiesta e aver ottenuto il voucher, è necessario usare il bonus entro il mese solare in cui si è presentata la domanda, altrimenti viene annullato.