Bonus trasporti 2023: diminuiscono gli aventi diritto

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
22/01/2023

Novità importanti per quanto riguarda il bonus trasporti 2023. Il governo ha annunciato che l’agevolazione per i pendolari subirà dei tagli a causa delle priorità da mettere in Legge di Bilancio. In particolare diminuiranno i potenziali beneficiari che potranno richiedere l’accesso all’agevolazione.

Trasporti, Pubblici

Il bonus trasporti è stato introdotto dal governo Draghi, per assistere coloro che per lavoro o per necessità devono utilizzare molto spesso i mezzi pubblici. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, per il 2023 il governo in forza ha deciso di mantenerlo, ma con evidenti restrizioni a causa delle priorità.

Approfondiamo insieme la questione.

Bonus trasporti: tagli al numero dei beneficiari

Una delle conseguenze delle priorità impellenti della Manovra. in particolare carburanti e bollette, ha avuto come conseguenza quella di tagliare il numero di potenziali beneficiari degli altri bonus. Moltissimi dei fondi che in precedenza erano stanziati per altre misure, sono confluiti inevitabilmente in agevolazioni per carburanti e bollette.

A risentirne maggiormente è stato il bonus trasporti, che come vedremo subirà un importante abbassamento del numero dei potenziali beneficiari.

Carburanti: sciopero confermato per il 25 e 26 Gennaio

A preoccupare ancor di più il governo sono le condizioni del sistema carburanti in Italia. Tra le problematiche vi è il rincaro del prezzo di benzina e diesel, a cui si va ad aggiungere lo sciopero generale (valido per servito e self service) dei distributori.

Carburanti ed energia: il governo ha scelto le bollette

Visto che i fondi non erano sufficienti per intervenire con la stessa forza su entrambe le questioni, il governo ha dovuto fare una scelta e questa è caduta sull’evitare a cittadini ed imprese bollette eccessivamente elevate. Questo sforzo farà in modo che i carburanti aumenteranno di prezzo.

Bonus trasporti: chi potrà averlo nel 2023?

Autobus

Vediamo ora chi potrà usufruire del bonus trasporti nel 2023 e quali importi spetteranno ai fortunati beneficiari. Potranno richiedere il bonus solamente coloro che  in un anno dichiarano un reddito complessivo inferiore a 20 mila euro. Fino ad oggi invece rientravano tutti coloro che percepivano fino a 35mila euro annui.

Il bonus può erogare un massimo di 60 euro a persona, da utilizzare per il trasporto locale, regionale ed interregionale.