Bonus Vacanze 2021: come funziona e come usarlo

17/04/2021

Il ministro del Turismo Garavaglia è al lavoro per semplificare il bonus vacanze: si punta a renderlo spendibile anche nelle agenzie di viaggio, in modo da incentivare l’utilizzo delle molte risorse ancora a disposizione stanziate per rilanciare i viaggi in Italia.

relax-couple-lay-down-on-beach-chiar-with-sea-wave-man-and-woman-have-vacation-at-sea-nature-concept-min

Il bonus vacanze 2021 sarà utilizzabile anche nelle agenzie di viaggio. È questa l’ipotesi a cui starebbe lavorando il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, che in attesa delle riaperture estive vorrebbe procedere ad una semplificazione della procedura per poter utilizzare il bonus.

Nel corso del 2020, infatti, molte delle risorse stanziate sono rimaste inutilizzate a causa dei numerosi passaggi burocratici che hanno portato una parte considerevole degli operatori turistici italiani e degli aventi diritto al bonus a rinunciare all’aiuto.

Bonus vacanze: le novità per il 2021

massimo-garavaglia

In attesa di novità sulle riaperture estive, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia starebbe lavorando ad un piano per rilanciare in modo significativo i viaggi in Italia.


Leggi anche: Bonus vacanze prorogato al 2022: data e come funziona

L’ipotesi sostenuta dal ministro sarebbe quella di procedere ad una semplificazione del bonus vacanze 2021, estendendone la possibilità di utilizzo anche nelle agenzie di viaggio e non unicamente tramite le strutture convenzionate.

Questa misura si renderebbe necessaria per incentivare l’utilizzo delle risorse stanziate per il programma: nel 2020, infatti, dei 2,6 miliardi in dotazione ne sono stati spesi solamente 820 milioni, e la causa principale di ciò sarebbe da ricercare nell’eccessiva burocratizzazione intorno alle procedura di richiesta e di utilizzo del bonus.

Lo stesso ministro si è espresso a riguardo durante la trasmissione “Oggi è un altro giorno” andata in onda su Rai 1:

“Sono disponibili ancora molte risorse, tant’è che vorremmo ampliarne la possibilità di utilizzo. La nostra idea è quella di rendere il bonus vacanze molto più semplice, ad esempio rendendolo spendibile in un’agenzia di viaggi.”

Bonus vacanze: come funziona e chi può richiederlo

money-1005477_1920

Il bonus vacanze consiste in un contributo alle famiglie dal valore massimo di 500 euro da utilizzare per soggiorni nelle strutture ricettive italiane che aderiscono al programma.

Il bonus, confermato anche per l’anno in corso, può essere richiesto dalle famiglie con ISEE inferiore ai 40 mila euro e l’importo erogato dipende dalla numerosità del nucleo familiare:


Potrebbe interessarti: Bonus vacanze 2021: nuove regole

  • 150 euro se composto da una sola persona;
  • 300 euro nel caso di due persone;
  • 500 euro per ogni nucleo da tre o più persone.

La richiesta va effettuata tramite l’app IO e utilizzando un’identità digitale Spid o Cie 3.0. Il bonus ha validità dal momento in cui viene erogato fino al 31 dicembre 2021.

Bonus vacanze: come utilizzarlo

Tiny people using QR code for online payment

Anche il bonus, così come la procedura di richiesta, viene fornito esclusivamente in forma digitale tramite un codice identificativo associato ad un QR Code: quest’ultimo andrà presentato insieme al codice fiscale alla struttura ricettiva in cui si intende soggiornare, sempre che questa aderisca all’iniziativa.

Se poi dovesse concretizzarsi la proposta del ministro Garavaglia, il QR Code potrà essere presentato direttamente all’agenzia di viaggio scelta per prenotare il soggiorno.

Va ricordato, tuttavia, che ci sono alcune limitazioni importanti all’utilizzo del bonus: in primis può essere richiesto da un solo componente del nucleo familiare; inoltre deve essere speso in un’unica soluzione e presso una sola struttura ricettiva sul territorio italiano.

 

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica