Borsa oggi: listini europei recuperano

Ilaria Bucataio
  • Esperta in bonus fiscali e detrazioni
20/05/2021

Dopo la giornata di ieri che ha fatto segnare un forte calo per le principali borse europee, nella seduta odierna è tornata la fiducia grazie alle rassicurazioni da parte della Fed, che considera l’aumento dell’inflazione come un elemento momentaneo e non strutturale. 

Progetto senza titolo – 2021-03-06T102722.321

La giornata di ieri, mercoledì 19 maggio, è stata molto negativa non solo per i principali listini europei ma in generale per tutti i mercati: il timore che aveva messo un freno agli investitori era legato all’aumento consistente dell’inflazione, definita dalla Bank of America come l’ostacolo principale alla ripresa economica post-pandemia.

Dopo le nuove dichiarazioni arrivate dalla Fed, che hanno cercato di rassicurare gli investitori, e dopo la pubblicazione delle minute della banca centrale degli Stati Uniti, la Borsa di Wall Street ha fatto subito registrare una reazione positiva, con il Nasdaq che ha raggiunto la parità e il Dow Jones che ha chiuso in negativo di solo mezzo punto percentuale.

Per la Fed l’aumento dell’inflazione non si caratterizza, in questo momento, come un fattore strutturale dei mercati, ma è semplicemente una situazione momentanea, che, tenuta sotto controllo, si fermerà a breve. Questo sembra aver ridato fiducia agli investitori e ha dato nuova linfa anche ai principali listini europei che nella giornata di oggi tenteranno il recupero dopo le perdite di ieri.

Borsa oggi: Tokyo in rialzo

Progetto senza titolo – 2021-03-06T102606.255

Per quello che riguarda Piazza Affari, la seduta si è aperta in positivo per Unicredit, che ha fatto segnare un incoraggiante +0,76%, anche se il settore bancario sta facendo registrare dei risultati in negativo in queste ultime giornate. Per il resto, bene anche la Juventus dopo la vittoria in coppa Italia, con il titolo che guadagna un +1,02%.

Sul fronte internazionale, la Borsa di Tokyo guarda con molta attenzione alle decisioni prese in materia economica dalla Fed, con una stretta monetaria che potrebbe arrivare a breve e influenzare il mercato dei cambi, con il dollaro avvantaggiato rispetto allo yen. La borsa di Tokyo, comunque, tanta la risalita, facendo registrare un +0,19%.

Per quello che riguarda l’economia statunitense sono attesi nella giornata di oggi nuovi dati che potranno dare ancora una volta un’indicazione su come sta andando la ripresa post-pandemia.