Buoni spesa 2021: come funzionano e quando arrivano

20/07/2021

I buoni spesa sono un concreto aiuto per le famiglie bisognose ed hanno riscontrato un grande successo lo scorso anno. Con la riforma del decreto Sostegni bis, potrebbe esserci una novità che accelera il processo di erogazione: scopriamola insieme.

shopping-2614150

Per i buoni spesa 2021 novità in arrivo con il decreto Sostegni bis in fase di conversione in legge.

I pagamenti saranno infatti più veloci grazie alla modifica del decreto di maggio già approvato alla Camera e che entro sabato concluderà l’iter di conversione al Senato. Altra novità è la destinazione del bonus: si potranno utilizzare anche per pagare le bollette e gli affitti, non più solo i beni di prima necessità.

Scopriamo insieme le novità della conversione in legge.

Buoni spesa: aumenta la velocità di erogazione

money-3481699_1920


Leggi anche: Bonus idrico e bonus acqua potabile 2021: cosa sono e come funzionano

La riforma del sistema di erogazione porta con sé una maggior velocità nella distribuzione dei buoni.

È stato previsto un fondo da 500 milioni di euro, che verrà distribuito ai comuni nelle seguenti modalità:

  • una quota pari al 50% del totale – quindi 250 milioni di euro – da ripartire in proporzione alla popolazione residente di ciascun Comune;
  • l’altro 50% è ripartito in base alla distanza tra il valore del reddito pro capite di ciascun Comune e il valore medio nazionale, ponderato per la rispettiva popolazione;
  • il contributo per ciascun Comune non può essere inferiore a 600 euro.

Per il 2021, i buoni potranno essere erogati in due modi distinti:

  • sotto forma di voucher utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti in un elenco che ciascun Comune dovrà pubblicare sul proprio sito istituzionale;
  • generi alimentari o prodotti di prima necessità.

Quando arrivano i buoni spesa?

top-view-people-exchanging-money-min (1)

Riguardo le tempistiche, sembra che l’andamento sia simile a quello del 2020, ove i beneficiari hanno dovuto attendere anche 2 mesi con le erogazioni a febbraio e continuate nei mesi successivi, una situazione questa che si sta andando a creare anche con i buoni spesa 2021.

Le somme del fondo sono state ripartite lo scorso 24 giugno, dunque entro due mesi dovrebbe avvenire la distribuzione alla popolazione.


Potrebbe interessarti: Bonus spesa 2021: requisiti, importi e come usarli

Mattia Anastasi
  • Laureato in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
  • Laureando in Finanza e Metodi Quantitativi per l'Economia curriculum in Assicurazioni
  • Esperto in: Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica