Busta paga: quando arrivano gli arretrati?

Alcune categorie di lavoratori potrebbero ricevere un assegno in busta paga assai cospicuo nel mese di Luglio 2023. L’aumento sarà di quasi 600 euro e spetta solo in determinati casi. Approfondiamo insieme la questione nel seguente articolo.

Aiuti di stato certificazione cosa serve

L’INPS ha recentemente diffuso le istruzioni, etichettate come messaggio numero 1932, che delineano le modalità di accreditamento del nuovo bonus in busta paga dei lavoratori a partire da luglio e fino a dicembre 2023, ad eccezione della tredicesima mensilità. Cos’è e come funziona nel dettaglio questo bonus? Cerchiamo di fare chiarezza insieme nei prossimi paragrafi.

Bonus busta paga: come funziona?

gente-di-affari-della-stretta-di-mano-di-saluto-deal-sul-posto-di-lavoro-min (1)

Approfondiamo in primis il funzionamento di questo nuovo bonus. Tale misura spetterà a coloro che hanno un reddito inferiore a 25 mila euro o 35 mila euro. Questo bonus sarà suppletivo alla quattordicesima o alla gratifica estiva. Si tratta di una delle misure rientranti nel piano di riduzione del cuneo fiscale voluto da Giorgia Meloni. Vediamo come si calcola il bonus che spetterà.

Bonus busta paga: quanto spetterà?

Vediamo nel dettaglio quanto incasseranno gli italiani di bonus busta paga. La Legge di Bilancio ha stabilito che spetteranno i seguenti importi in busta paga:

  • il 7% per coloro che possiedono un reddito fino a 25.000 euro, ossia una retribuzione mensile pari a 1.923 euro;
  • il 6% per coloro possiedono un reddito fino a 35.000 euro, ossia una retribuzione mensile pari a 2.692 euro.

Aumenti salariali: di quanto saliranno?

Ecco il dettaglio degli aumenti salariali che spetteranno a seguito delle nuove previsioni sul taglio del cuneo fiscale. Si tratta nel dettagli di:

  • aumento di 44,92 euro mensili per coloro che percepiscono 10.000 euro;
  • aumento di 67,38 euro mensili per coloro che percepiscono 15.000 euro;
  • aumento di 76,82 euro mensili per coloro che percepiscono 20.000 euro;
  • aumento di 96,03 euro mensili per coloro che percepiscono 25.000 euro;
  • aumento di 90,49 euro mensili per coloro che percepiscono 30.000 euro;
  • aumento di 98,46 euro mensili per coloro che percepiscono 35.000 euro.

Bonus tredicesima: come si calcola?

Lavoro

Vediamo nel dettaglio come si calcola il bonus tredicesima e quanto farà fruttare in busta paga. Se la tredicesima mensilità non supera i 1.923 euro, verrà corrisposto il 3% di tale importo. In alternativa, se pagati su base mensile, sarà di 160 euro.

 

Lascia un commento