Calendario pagamenti INPS settembre 2022: le date

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
29/08/2022

Con l’inizio di settembre è bene ricordare le date dei pagamenti delle varie misure che vengono erogate dall’INPS. Vediamo insieme il calendario dei pagamenti per settembre 2022

Calendario

Fra pochi giorni inizierà settembre e con il nuovo mese arrivano anche i pagamenti da parte dell’INPS che riguardano soprattutto pensioni, la disoccupazione Naspi, il Trattamento integrativo, l’assegno unico, il Reddito di cittadinanza, la Carta Acquisti e il bonus 200 euro.

Vediamo insieme le date dei pagamenti per ciascuna misura.

Calendario pagamenti INPS: le date di settembre 2022

calendar-gddd9078ac_1920

Pensioni

Come solito, il calendario dei pagamenti delle pensioni segue la turnazione alfabetica:

  • Giovedi 1° settembre: cognomi A-B.
  • Venerdì 2 settembre: cognomi C-D.
  • Sabato 3 settembre (mattina): cognomi E-K.
  • Lunedì 5 settembre: cognomi L-O.
  • Martedì 6 settembre: cognomi P-R.
  • Mercoledì 7 settembre: cognomi S-Z.

A partire dal 1° settembre è previsto anche l’accredito delle pensioni sui conti correnti, per chi ha un conto corrente postale, un libretto di risparmio o una Postepay evolution, e per i pensionati che ritirano i contanti presso gli sportelli Poste Italiane ATM.

Bonus 200 euro

I primi pagamenti del bonus 200 euro sono stati effettuati a luglio, ma per alcuni dei beneficiari la ricarica avverrà a ottobre.

È bene ricordare che entro il 30 settembre i lavoratori domestici dovranno presentare domanda per accedere al contributo.

Assegno unico 2022

Non c’è una data precisa per quanto riguarda il pagamento dell’assegno unico. Quest’ultimo, infatti, solitamente viene erogato tra la seconda e la terza settimana del mese.

Reddito e Pensione di cittadinanza

Per quanto riguarda il Reddito e la Pensione di cittadinanza le date dei pagamenti sono sempre le stesse:

  • 15 settembre – a partire da questo giorno i nuovi percettori dell’indennizzo hanno la possibilità di ritirare per la prima volta – presso gli sportelli di Poste Italiane – la carta RDC, con la ricarica del mese;
  • 27 settembre – intorno a questa data viene consegnata la nuova mensilità a chi già riceveva l’importo nei mesi precedenti.

Ricarica Carta Acquisti

A Settembre torna la ricarica bimestrale della Carta Acquisti, generalmente erogata entro la prima metà del mese dispari.

NASpI e DIS-COLL

Per quanto riguarda la NASpi, o Indennità mensile di disoccupazione, non c’è una data specifica per l’accredito in quanto questa varia a seconda del giorno di presentazione della domanda. C’è comunque un periodo di riferimento da tenere in considerazione, ed è quello intorno alla metà del mese: a settembre ci si può aspettare l’accredito a partire dal giorno 10. Stesso periodo è quello previsto per la prestazione di disoccupazione DIS-COLL.

Cassa integrazione

Per chi percepisce la Cassa integrazione in deroga, del Fondo per l’artigianato o di altra tipologia (pagata direttamente dall’Inps o dell’Ente bilaterale), sono valide le stesse indicazioni date per la NASpI: il giorno del pagamento può cambiare per ogni persona, perciò può essere utile verificare le date di disponibilità sul Fascicolo previdenziale.

Bonus Irpef

A partire dal 23 settembre arriva il Bonus Irpef (ex Bonus Renzi), del valore di 100 euro/mese: questo bonus spetta ai lavoratori dipendenti e assimilati (privati e pubblici), i disoccupati titolari di NASpI e coloro che già ricevono altre prestazioni economiche a sostegno del reddito (es. l’indennità di maternità, cassa integrazione).