Canone Rai 2022: come funziona, esenzione e scadenza

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
31/12/2021

Anche per il prossimo anno è previsto il pagamento del canone Rai. L’imposta è stata introdotta in bolletta dal governo Renzi e nonostante le numerose critiche, anche da parte dell’Unione Europea, il pagamento dell’imposta avverrà anche nel 2022. Vediamo insieme in cosa consiste e quando è possibile richiedere l’esenzione.

rai-logosNonostante quest’estate si sia parlato di un’eventuale eliminazione del canone Rai in bolletta, pochi giorni dopo la diffusione della novità, è immediatamente arrivata la smentita della notizia. Dunque, anche per il prossimo anno è previsto il pagamento del canone Rai per tutti coloro che possiedono un televisore. Ma da quando è stata inserito in bolletta? E come si può richiedere l’esenzione? Vediamo insieme.

Canone Rai: da quando è previsto in bolletta

back-view-of-casual-woman-sitting-on-sofa-and-watching-tv-in-homeL’inserimento del canone Rai in bolletta si deve al governo Renzi, il quale lo ha introdotto nel 2015 tramite la legge di Stabilità con l’obiettivo di contrastare l’evasione fiscale dell’imposta.

Ad oggi il canone Rai equivale a 9 euro al mese per 10 mesi sulle bollette dell’elettricità, mentre prima della riforma il costo era pari a 113 euro l’anno. Di conseguenza, questa misura ha fatto in modo che aumentasse il costo delle bollette, e questo è stato spesso motivo di critica da parte dell’Ue nei confronti dell’Italia.

Come funziona e come richiedere l’esenzione al canone Rai?

canone_rai_think_482033884_1600x900Per richiedere l’esenzione è necessario dichiarare di non possedere televisori all’interno dell’abitazione tramite uno specifico modulo dell’Agenzia delle Entrate. Inoltre, l’esonero è previsto anche per gli over 75 con reddito annuo non superiore a 8 mila euro e senza conviventi con reddito proprio. Infine, l’esenzione è prevista anche per i diplomatici e i militari stranieri.

Affinché l’esenzione sia valida per il prossimo anno, era necessario presentare richiesta entro il 31 gennaio 2021. Tuttavia, per poter usufruire dell’esonero per lo meno a partire dal secondo semestre del 2022, è possibile fare richiesta tra il 1° febbraio e il 30 giugno 2022.

Canone Rai 2022: quando scade il pagamento?

money-notepad-and-calculator-on-the-table (1)-minNessuna scadenza è prevista per i pagamenti in bolletta, essendo questi previsti mensilmente. Diverso è il discorso per coloro che non possiedono alcun componente familiare titolare di un contratto elettrico domestico residenziale, i quali devono versare il pagamento tramite il modello F24 entro il 31 gennaio 2022.