Canone RAI: chi non deve pagarlo?

Il canone RAI è da sempre una delle “imposte” più discusse, a causa della sua obbligatorietà e per molti altri motivi. Va però ricordato che il canone RAI non è obbligatorio per tutti: vi sono infatti delle categorie di cittadini che sono esenti dal pagamento. Scopriamo insieme quali sono.

canone_rai_think_482033884_1600x900

Le discussioni riguardo al Canone RAI sono sempre più frequenti, soprattutto a causa di alcune voci che volevano la sua abrogazione definitiva da parte del premier Draghi. Al momento non vi sono però indicazioni in tal senso dal governo, dunque il canone dovrà essere pagato regolarmente.

Nel seguente articolo approfondiremo il perché si deve pagare il canone e soprattutto chi ne è esente.

Canone RAI: perché bisogna pagarlo?

Canone-rai-smartphone

Prima di scoprire quali sono le categorie esenti dal pagamento obbligatorio del canone RAI, analizziamo il perché una tassa sulla televisione deve essere pagata. Molte volte la politica si è scontrata riguardo alla sua abrogazione o meno, in particolare si ricorda lo scontro tra Renzi e Calenda, ma le vere motivazioni vanno ricercate al di fuori dalla politica.

La RAI è da sempre l’emittente radio-televisivo per eccellenza d’Italia, garantendo informazione, moltissimi programmi inerenti alla cultura, allo spettacolo e allo sport. Pagare il canone RAI dunque consente all’emittente di rimanere al passo con i tempi, in modo tale da distribuire un servizio televisivo sempre migliore e sempre attuale.

Canone RAI: chi non deve pagarlo?

Canone-rai-1

Vediamo ora chi è esente dal pagamento del canone RAI. Per essere esenti dal pagamento è necessario essere in possesso di determinati requisiti, nel dettaglio questi sono:

  • essere pensionati con più di 75 anni;
  • non avere più di 8 mila euro di reddito annuo;
  • essere diplomatici o membri delle forze armate.

E’ chiaro che il terzo requisito è a sé stante e non si lega in alcun modo ai due precedenti. Tutti gli altri contribuenti che non rientrano in queste categorie, sono tenuti al pagamento obbligatorio del canone, che ricordiamo ha cadenza annuale.

Lascia un commento