Carburanti 2022: perché il diesel costa più della benzina?

Da ottobre 2021 i prezzi dei carburanti sono in continuo aumento, in particolar modo nell’ultimo periodo. Tuttavia, ciò che più ha stupito è stato il sorpasso del prezzo del diesel rispetto a quello della benzina. Cosa è successo perché si verificasse una situazione del genere?

close-up-woman-at-gas-stationDa ottobre, i cittadini italiani e di tutto il mondo stanno fronteggiando i rincari dei prezzi dei carburanti, che con la guerra in Ucraina hanno subito un’accelerazione. Per questo motivo si è reso necessario l’intervento del Governo, che sta cercando di mitigare gli effetti dei continui aumenti che stanno interessando la benzina e il gasolio.

Ciò che più ha stupito è stato però il sorpasso del prezzo del diesel rispetto a quello della benzina. Ma per quale motivo si è verificata questa situazione?

Carburanti 2022: perché il diesel costa più della benzina?

gasoline-g60e52b9d5_1920Consumerismo e Alma Laboris hanno analizzato insieme l’andamento dei listini alla pompa degli ultimi sei mesi, e sulla base delle loro analisi hanno dichiarato che:

In base ai dati ufficiali del Mite, l’escalation dei listini di benzina e gasolio è iniziata lo scorso ottobre, quando i prezzi della verde hanno sfondato la soglia di 1,7 euro al litro iniziando una corsa al rialzo senza freni.

I primi rincari si sono verificati ad ottobre 2021, ma la guerra in Ucraina dell’ultimo mese ha influenzato pesantemente gli aumenti, soprattutto per quanto riguarda il diesel, nonostante le accise su quest’ultimo siano più basse di quelle applicate alla benzina. Infatti, in base ai dati Mite dell’ultima settimana, le accise sulla benzina sono pari a 0,478 euro al litro, mentre sul gasolio si fermano a 0,367 euro al litro.

Ma per quale motivo il prezzo del diesel è aumentato più di quello della benzina? Il processo di raffinazione del diesel è meno costoso rispetto a quello della benzina ed è per questo che in quasi tutto il mondo il prezzo del gasolio è sempre stato minore rispetto a quello della verde. Tuttavia, con la guerra in Ucraina, si è verificata una contrazione del mercato, che unita alla scarsità del prodotto, ha provocato l’aumento dei prezzi di raffinazione, che a sua volta ha determinato il sorpasso del prezzo del diesel su quello della benzina alle stazioni di rifornimento.

Lascia un commento