Carburanti: da oggi prezzi giù di 15 centesimi

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
18/03/2022

Prosegue la sfida del governo contro la risalita dei prezzi dei carburanti, con la riunione del Cdm di oggi 18 Marzo che dovrebbe fissare un nuovo taglio di 15 centesimi sui prezzi. Vediamo come sarà possibile tagliare il prezzo e quali saranno le conseguenze.

Petrolio

La strategia fissata dal governo è quella di limitare i danni, sia per quanto riguarda il prezzo delle bollette, sia per quanto riguarda il costo dei carburanti. La riunione che si terrà oggi del Cdm dovrebbe approvare tagli per quindici centesimi, che saranno operativi già dal prossimo lunedì.

Cerchiamo di fare chiarezza a riguardo, valutando attentamente da dove verranno prese le risorse e di quanto scenderanno i prezzi.

Carburanti: tagli di 15 centesimi

Petrolio

Il tempismo d’intervento è una delle armi rimaste a capo del Cdm per scongiurare ulteriori aumenti dei prezzi dei carburanti, che nel giro di due settimane sono arrivati a toccare quota 2,40 euro al litro in quasi tutti i distributori d’Italia. Già nel corso di questa settimana si è visto il prezzo scendere di circa 5 centesimi, ma il nuovo pacchetto di aiuti prevede un ulteriore calo di 15 centesimi.

Oltre agli interventi sui carburanti, sono al vaglio misure rafforzative anche per le bollette, su tutte la possibilità di rateizzare il pagamento di quelle particolarmente elevate.

Bollette e carburanti: come agirà il governo?

Gas

La strategia del governo punta ad aiutare i cittadini che stanno soffrendo il rincaro dei prezzi e delle materie prime, ma come verrà attuata a livello pratico. Il Cdm di oggi dovrebbe approvare la creazione di un fondo ad hoc, dal planfond di circa 18 milioni, che andrà a finanziare le operazioni sui mercati.

A dirigere i lavori troviamo il Ministro Giorgetti del Mise, il Ministro Franco dell’Economia e Cingolani del Mite. In tale scenario va sempre considerata la posizione dell’UE, che mira a modificare le leggi del mercato europeo sui carburanti.