Carburanti: quanto costano negli altri Paesi?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
14/01/2023

La crisi sui carburanti continua a preoccupare e non poco gli italiani, che stanno assistendo ad aumenti preoccupanti, in particolare dopo il taglio dello sconto su Iva e accise voluto dal governo dal 1° Gennaio 2023. Ma quanto costano i carburanti negli altri Paesi? E’ un problema solo dell’Italia? Vediamo tutto quello che c’è da sapere nei prossimi paragrafi.

Benzina

Quali sono i paesi dove vi è stato un aumento importante dei costi dei carburanti all’inizio del 2023? Tra questi vi è senza dubbio l’Italia, che proprio nella notte di San Silvestro ha visto un aumento medio di diesel e benzina di circa 20 centesimi. I prezzi dell’UE sono registrati dal bollettino settimanale della Commissione Europea.

Vediamo quanto costano i carburanti negli altri Paesi Membri.

Carburanti: quanto costano nei Paesi UE?

Benzina

Vediamo subito quanto costano diesel e benzina nei Paesi UE, seguendo quanto scritto nel bollettino settimanale della Commissione Europea. Le differenze più marcate le troviamo tra i prezzi del 26 Dicembre e quelli del 9 Gennaio 2023. Ad incidere sono le tasse.

Parigi applica tasse rispettivamente per il 54% e il 49%, Roma per il 58% e il 51%. La media europea si attesta su 50,7% e 42,1%. In Francia i prezzi sono passati da 1,65 euro al litro (benzina) e 1,74 (diesel) a 1,85 e 1,89. In Italia, secondo la rilevazione di Bruxelles l’aumento è stato da 1,62 euro/litro per la benzina e 1,69 per il diesel, a 1,81 e 1,87.

Anche la Germania ha livelli di prezzi più elevati, ma gli aumenti sono stati minori.

Carburanti: dove sono scesi i prezzi?

Diesel

Vediamo dove invece i prezzi dei carburanti, in controtendenza con gli altri Paesi, sono calati. E’ il caso della Lituania: qui il prezzo dei carburanti è sceso passando da 1,49 per benzina e 1,65 per diesel a dicembre, 1,48 e 1,64 nell’ultima rilevazione.

Vi è anche l’esempio dell‘Ungheria, paese che ha imposto un tetto al prezzo ma che non è stato ripagato. I prezzi in questo caso infatti sono passati da 1,56 e 1,78 euro/litro a 1,65 e 1,81 euro/litro.