Caro bollette: il governo italiano chiede degli aiuti

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
15/03/2022

Trapela ottimismo sulle decisioni del governo in materia di caro energia e carburanti, con un nuovo pacchetto di aiuti che sembra essere in dirittura di arrivo. I nuovi aiuti potrebbero arrivare già in questa settimana: vediamo quali strumenti ha intenzione di utilizzare il governo.

Gas

La crisi energetica, che sta colpendo l’Europa e l’Italia in particolare, è il tema principale del dibattito politico. La forte incertezza sull’esito dello scontro militare in Ucraina, sta facendo volare i prezzi dell’energia e a risentirne sono le famiglie e le imprese. Il governo sembra però essere pronto ad intervenire con un nuovo pacchetto anti crisi energetica.

Cerchiamo di fare chiarezza a riguardo e vediamo quali strumenti verranno utilizzati.

Bollette: si punta ad un prezzo massimo dell’energia UE

UE

I partiti politici stanno spingendo moltissimo sul trovare delle soluzioni per mitigare il prezzo dell’energia. Gli aumenti sono importanti e la situazione non sembra volta a migliorare nel medio periodo. Un delle soluzioni proposte è quella di porre un tetto massimo sul prezzo dell’energia a livello UE, in modo tale da evitare che i prezzi salgano in maniera eccessiva.

L’Italia è uno dei Paesi ideatori della proposta, come comunicato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Amendola: “Abbiamo dato mandato alla Commissione di lavorare nelle prossime settimane su un meccanismo per il controllo del prezzo del gas”.

Bollette: le altre proposte per abbassarne il prezzo

Diesel

Le altre proposte provenienti dal mondo politico, convergono nell’abbassare le accise presenti sul mercato dell’energia in Italia. Più della metà del prezzo al litro dei carburanti e dell’energia, sono composti da accise, che si sono accumulate negli anni.

Matteo Salvini, leader leghista, propone a gran voce di utilizzare tutte le risorse necessarie per abbassare il prezzo delle bollette. Il primo intervenendo suggerito è quello di togliere IVA ed accise inutili. Altra proposta su cui il governo sta facendo leva è quella del garantire la possibilità di pagare le bollette a rate.