Caro bollette: quanto spendiamo ogni giorno per gli elettrodomestici?

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
09/10/2022

Continuano ad aumentare senza tregua i costi in bolletta delle famiglie italiane, a causa di prezzi dell’energia sempre più elevati. Ma quanto spendiamo in media ogni giorno a casa utilizzando gli elettrodomestici più comuni? Scopriamolo insieme nel seguente articolo.

woman-choosing-a-program-for-the-washing-machine-min

Aumentano ancora i prezzi dell’energia e, di conseguenza, le bollette degli italiani, sempre più indotti ad adottare comportamenti atti a risparmiare il più possibile sui consumi.

Facile.it ha pubblicato un’interessante indagine sulla spesa media oraria di una famiglia che utilizza gli elettrodomestici di uso più comune. Vediamo nel seguente articolo cosa è emerso dal report.

Elettrodomestici: i costi all’ora

Forno, Ad

L’indagine di Facile.it ha voluto far emergere i costi orari che derivano dall’utilizzo dei principali elettrodomestici, come frigorifero, lavatrice, lavastoviglie, televisione. Questi tutti i dati rilevati:

  • un frigorifero, se non è della classe energetica più alta, arriva a consumare quasi 1 euro al giorno per stare acceso. Il costo si riduce a 27 centesimi al giorno se si tratta di un modello di classe energetica più avanzata;
  • un forno, a seconda del livello di efficienza, ha un costo che si aggira fra i 46 e i 73 centesimi a cottura;
  • una lavatrice, se di classa energetica alta, arriva a costare 53 centesimi l’ora, mentre per i modelli che consumano di più si possono spendere fino a 88 centesimi l’ora;
  • la lavastoviglie, per ogni ciclo da 13 coperti, può far spendere tra 55 e 88 centesimi;
  • la televisione costa tra i 3 e i 12 centesimi ogni ora (anche in questo caso il prezzo oscilla a secondo del modello più o meno vecchio e/o a basso consumo).

I costi dei dispositivi elettronici

high-angle-of-wi-fi-router-with-vacuum-cleaner

La ricerca di Facile.it si è concentrata anche sui dispositivi elettronici più utilizzati:

  • il phon ha il costo più elevato, poiché dall’indagine risulta che un modello da 2mila watt utilizzato per dieci minuti comporta una spesa di 22 centesimi (quasi 70 centesimi per un’ora di utilizzo);
  • il router del wi-fi, generalmente sempre acceso, consuma circa 13 centesimi al giorno (una cinquantina di euro all’anno);
  • il prezzo di un’ora di ricarica di un telefonino con un caricabatterie standard da 5 watt è una frazione di centesimo di euro (0,003).