Caro carburanti: i consigli per risparmiare alla guida

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
10/05/2022

Non tutti lo sanno, ma esistono alcune accortezze durante la guida che permettono di limitare il consumo di carburante della propria automobile. Dall’uso limitato del climatizzatore alla pressione corretta degli pneumatici, vediamo insieme tutti i consigli da seguire.

Happy family couple and two kids riding in car

In questi recenti mesi i cittadini italiani sono stati colpiti duramente dai rincari dei prezzi dei carburanti, che hanno toccato picchi record mai raggiunti negli ultimi anni.

Per limitare il consumo del proprio veicolo, però, esistono alcuni consigli utili: vediamoli insieme.

Carburanti: come risparmiare alla guida

fuel-g3a694ec36_1920

È possibile limitare il consumo di carburante alla guida? La risposta è sì, è sufficiente seguire alcuni consigli:

  • accelerare gradualmente;
  • seguire le indicazioni dell’indicatore del cambio marcia o, nel caso in cui non sia disponibile, inserire al più presto la marcia superiore;
  • mantenere una velocità moderata e il più possibile uniforme, anche mediante l’utilizzo dei sistemi di ausilio alla guida (come il cruise control);
  • guidare in modo attento e morbido evitando brusche frenate e cambi di marcia inutili;
  • decelerare gradualmente rilasciando il pedale dell’acceleratore e tenendo la marcia innestata;
  • spegnere il motore quando si può, ma solo a veicolo fermo. Se l’autoveicolo è dotato della opzione Start & Stop, mantenerla attiva nel normale uso;
  • mantenere la pressione di gonfiaggio degli pneumatici entro i valori raccomandati;
  • utilizzare i dispositivi elettrici solo per il tempo necessario;
  • limitare l’uso del climatizzatore.

Carburanti: il parco macchine in Italia

young-couple-talking-to-a-sales-person-in-a-car-showroom-min

Ma quante auto ci sono in Italia? Il tasso di motorizzazione in Italia è di 655 auto ogni 1.000 abitanti, inferiore in Europa solamente al Lussemburgo (la media dei Paesi europei è di 569 auto ogni 1.000 abitanti).

Numeri alla mano, si parla di più di 39 milioni di auto in Italia, alimentate nel seguente modo:

  • 48,40% benzina;
  • 44,44% diesel;
  • 4,13% benzina/GPL;
  • 1,81% benzina/metano;
  • 0,91% ibrido benzina/elettrico;
  • 0,31% metano;
  • 0,07% ibrido gasolio/elettrico;
  • 0,06% elettrico;
  • 0,03% altro.