Carta Dedicata a te: guida per controllare il saldo

La “Carta Dedicata a Te” rappresenta un’importante iniziativa volta a supportare le famiglie in condizione di necessità, inserendosi tra le misure assistenziali più apprezzate dell’attuale legislatura. Oggi vogliamo fornirvi una guida chiara e dettagliata su come beneficiari possono controllare il saldo disponibile sulla loro carta.

Che cos’è la “Carta Dedicata a Te”

La “Carta Dedicata a Te” è un aiuto finanziario una tantum, pari a 460 euro, destinato all’acquisto di beni alimentari essenziali e, in parte, come Bonus Carburante. Il suo scopo è di offrire un sostegno tangibile alle famiglie meno abbienti, contribuendo così a mitigare le difficoltà economiche.

Chi può chiedere la Carta dedicata a te

Per essere considerati idonei a ricevere la Carta, i nuclei familiari devono soddisfare specifici requisiti:

  • Essere composti da almeno tre persone;
  • Avere un ISEE non superiore a 15.000 euro annui;
  • Essere iscritti all’Anagrafe della popolazione residente.

La selezione dei beneficiari avviene tramite una graduatoria comunale, basata su criteri di necessità e urgenza, senza la necessità di presentare una domanda specifica.

Come Verificare il saldo della Carta

Per i titolari della “Carta Dedicata a Te”, esistono diverse modalità per controllare il saldo residuo:

  1. Contatto telefonico o online: è possibile rivolgersi direttamente all’ente emittente della carta, utilizzando il numero di assistenza o accedendo al sito web dedicato.
  2. App mobile: se disponibile, l’utilizzo di un’applicazione specifica per smartphone può facilitare la verifica del saldo in tempo reale.
  3. Servizio clienti: per chi preferisce un contatto diretto, è sempre possibile ricorrere al servizio clienti dell’ente emittente.
  4. Verifica scontrino: dopo ogni utilizzo, lo scontrino emesso dalla cassa mostrerà il saldo residuo disponibile sulla carta.

È importante sottolineare che i fondi disponibili sulla carta dovranno essere utilizzati entro una data prefissata, al fine di non perdere il beneficio.

Usi Consentiti per la Carta Dedicata a Te

La “Carta Dedicata a Te” può essere impiegata per l’acquisto di beni di prima necessità, esclusi alcolici e tabacchi, e per l’acquisto di abbonamenti ai trasporti pubblici, dimostrando la volontà del Governo di supportare non solo l’alimentazione ma anche la mobilità delle famiglie bisognose.