Carta IoStudio 2022: come averla e a cosa serve

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
14/11/2022

La Carta dello Studente IoStudio è una carta di pagamento riconosciuta agli studenti delle scuole superiori. La carta offre una serie di agevolazioni volre a promuovere l’accesso alla cultura. Vediamo nel seguente articolo come funziona e in che modo è possibile ricevere la carta.

schoolkids-writing-something-down-min

La Carta dello Studente IoStudio è una carta di pagamento erogata da Poste Italiane agli studenti delle scuole superiori. Lo strumento permette ai possessori di accedere ad una serie di offerte, sconti e agevolazioni per musei, spettacoli, libri, materiale scolastico e molto altro ancora.

Vediamo nel dettaglio a cosa serve la carta e come averla.

Carta IoStudio: cos’è e a cosa serve

Group of college or university students hanging out

La carta IoStudio viene riconosciuta gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Per avere diritto agli sconti e alle agevolazioni basta esibire la carta: sul sito del ministero dell’Istruzione è presente una mappa interattiva dove effettuare una ricerca di tutte le iniziative riservate a chi è in possesso della carta IoStudio.

Questi sono solo alcuni degli ambiti in cui è possibile utilizzare la carta:

  • libri, film e giochi;
  • materiale scolastico;
  • cinema;
  • corsi d’informatica;
  • corsi di vela;
  • corsi di lingua;
  • fotografia;
  • hotel e ostelli;
  • multimedia e tempo libero;
  • musei, mostre e monumenti;
  • musica (compreso l’acquisto di strumenti musicali);
  • oasi ecologiche;
  • parchi (acquatici compresi);
  • riviste nazionali e internazionali.

Oltre a tutto ciò, la Carta dello Studente ha anche la funzione di carta prepagata e ricaricabile, con la possibilità di associarla ad Apple Store e Google Play o di effettuare acquisti, sia online che negli store fisici.

Carta IoStudio: come averla

GRAFICA_ACCESSO_MYPAGE_attivala-01

La richiesta della Carta dello Studente IoStudio va effettuata dallo studente direttamente alla propria segreteria scolastica.

La carta, una volta consegnata, non è immediatamente attiva: per attivarla bisogna seguire un link e inserire sia i dati personali che quelli della carta, per poi effettuare la conferma cliccando su un altro link ricevuto per email. Fatto ciò, è necessario attendere il relativo PIN, che verrà inviato entro 20 giorni, per mezzo di posta ordinaria, all’indirizzo indicato in fase di attivazione.

La validità della carta è di 5 anni, mentre chi diventa maggiorenne può passare alla versione evoluta presentandosi in qualsiasi ufficio postale, con documento e codice fiscale, e chiedendo di poterla utilizzare come una Postepay nominativa versione standard.

Per qualsiasi dubbio o richiesta di informazioni è attivo l’indirizzo [email protected].