Carte prepagate per acquisti online: migliori offerte maggio 2022

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
06/05/2022

Le carte prepagate sono uno strumento di pagamento molto utile soprattutto per chi effettua spesso acquisti online: il fatto che la carta non sia collegata ad un conto, infatti, assicura un maggior grado di protezione da eventuali frodi. Vediamo insieme tre interessanti offerte presenti ad oggi sul mercato.

business-online-shopping-concept-people-shopping-and-pay-by-credeit-card-min

Per carta prepagata si intende uno strumento di pagamento tramite cui è possibile sia effettuare acquisti fisici che acquisti online, ma con una particolarità: queste carte, infatti, non sono collegate ad un conto corrente e possono essere ricaricate esattamente con l’importo che si desidera spendere.

Analizzando il mercato delle carte prepagate oggi, vediamo tre soluzioni interessanti: la carta prepagata di Postepay, la carta prepagata di Tinaba e la carta prepagata di Widiba.

La carta prepagata di Postepay

postepay-1

Postepay offre diverse alternative di carte prepagate:

  • Postepay Evolution;
  • Postepay Connect;
  • Postepay Digital;
  • Postepay PUNTOLIS;
  • Postepay Standard;
  • Postepay Green;
  • IoStudio Postepay.

Ogni carta presenta caratteristiche e costi differenti. La carta più diffusa è sicuramente la Postepay Standard, che prevede un costo di emissione di 10 euro, ma non ha costi annuali di gestione. Può essere utilizzata anche all’estero, nei circuiti convenzionati VISA, e permette di prelevare denaro contante sia presso gli ATM Postamat che presso quelli di altre banche.

Postepay Evolution, invece, è una carta con IBAN che prevede un canone annuo pari a 12 euro e la possibilità di:

  • effettuare e ricevere bonifici;
  • domiciliare utenze e pagare bollettini;
  • effettuare transazioni online;
  • pagare contactless dal vivo.

La carta prepagata di Tinaba

tinaba_cover_nov21

Tinaba, invece, propone una carta ricaricabile con IBAN italiano appartenente al circuito MasterCard e gestibile direttamente dall’applicazione dedicata.

La carta Tinaba può essere ricaricata gratuitamente e può essere utilizzata per fare acquisti online e nei negozi fisici senza pagare alcuna commissione. Oltre a ciò, prevede:

  • un massimale per un bonifico singolo di 5.000 euro;
  • un massimale fino a 10.000 euro al giorno per i bonifici in uscita;
  • la gratuità dei primi 24 prelievi di contante all’anno in zona UE (successivamente avranno un costo pari a 2 euro per singola operazione);
  • un costo di 4 euro per i prelievi presso gli ATM in zona extra UE.

La carta prepagata di Widiba

credit-agricole-vs-widiba-confronto

Widiba, infine, propone Prepagata Maxi, una carta che prevede le ricariche online gratuite fino a 10.000 euro anche da app, oltre alla possibilitò di essere utilizzata anche all’estero.

La carta di Widiba ppartiene al circuito VISA e ha un canone annuo pari a 10 euro e può essere utilizzata anche per effettuare prelievo di contante in modo totalmente gratuito presso gli ATM del gruppo Monte dei Paschi di Siena.