Carte Reddito di Cittadinanza in tilt: dove e cosa è successo

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
27/11/2021

Mattinata travagliata quella di oggi 27 novembre in alcuni esercizi commerciali nel napoletano: numerosi clienti intenzionati a pagare con le carte del Reddito di Cittadinanza hanno visto infatti rifutarsi il pagamento, abbandonando i carrelli pieni in fila. Vediamo meglio cosa è successo.

LA CARD DEL REDDITO DI CITTADINANZATESSERA

Sono arrivate oggi 27 novembre 2021 numerose segnalazioni da parte di beneficiari del Reddito di Cittadinanza che hanno visto negarsi la possibilità di pagare la spesa tramite l’apposita carta del RdC.

È avvenuto in una catena di negozi di surgelati nel napoletano, dove i clienti, preoccupati dalla situazione, hanno abbandonato i carrelli pieni rinunciando a concludere gli acquisti.

Vediamo più da vicino cosa è successo ascoltando le parole del titolare di uno dei negozi colpiti dal malfunzionamento.

Carte Reddito di Cittadinanza: pagamenti negati nel napoletano

arton117650

Nella mattina di oggi 27 novembre sarebbe andato in tilt il sistema di pagamenti tramite le carte del Reddito di Cittadinanza.

A segnalare il problema è stato il titolare di una catena di negozi di surgelati di Napoli, che ha spiegato come la situazione si è verificata in molte altre attività della zona.

“Sono bloccati in tutti gli esercizi le transazioni con le carte del Reddito di Cittadinanza. Avevamo la coda al negozio, ci hanno lasciato tutti i carrelli pieni di roba e sono andati via. C’è un panico tra chi percepisce il Reddito elevatissimo. Ma credo si tratti di un problema piuttosto grave, poiché ci hanno chiamato da tutti gli altri nostri negozi per segnalarci il sistema in tilt. Credo riguardi tutta la Campania. Una giornata lavorativa infernale, questo problema ci ha creato non pochi disagi. La gente è stata costretta a tornare a casa senza spesa, senza certezza e con tante paure“.

Nel corso della giornata, tuttavia, è emerso come il malfunzionamento non abbia riguardato solamente i pagamenti effettuati tramite le carte del Reddito di Cittadinanza, bensì tutti quelli eseguiti con carte legate al circuito di Poste Italiane.