Cedolino pensioni gennaio 2023: come vederlo e cosa contiene

Pensioni: sarà disponibile nei prossimi giorni il cedolino INPS contenente i trattamenti di gennaio 2023. Tutti i beneficiari interessati potranno visualizzare gli importi e le date di accredito accedendo alla propria area riservata. Vediamo nel seguente articolo come visionare il cedolino e quali informazioni contiene.

12-inps-ansa

Saranno disponibili a breve sul sito dell’INPS i cedolini delle pensioni di gennaio 2023. I soggetti interessati, accedendo nell’apposita area, potranno vedere i dettagli della propria pensione relativa all’ultimo mese dell’anno.

Vediamo nel dettaglio quali informazioni sono contenute nel cedolino e cosa bisogna fare per visionarlo.

Cedolino pensioni gennaio 2023: cosa contiene?

attractive-experienced-sixty-year-old-man-accountant-holding-papers-having-concentrated-focused-look-while-working-on-financial-report-sitting-at-desk-using-laptop-people-lifestyle-and-technology-min

Sarà disponibile nei prossimi giorni il cedolino online relativo alla pensione di gennaio 2022. Per visionarlo i soggetti interessati dovranno collegarsi sul sito dell’INPS e seguire questi passaggi:

  • accedere alla propria area riservata autenticandosi tramite SPID, CIE o CNS;
  • inserire nel tasto “cerca” la dicitura “cedolino pensione”;
  • una volta entrati nell’area del cedolino pensione bisogna cliccare su “verifica pagamenti”;
  • selezionando dal menu il mese di gennaio 2023 si dovrebbe visualizzare il cedolino corrispondente.

Qualora non dovessero risultare ancora disponibili i dettagli del cedolino, sarà comunque possibile visualizzare l’importo della pensione all’interno del proprio fascicolo previdenziale.

Di seguito tutte le funzionalità previste nel servizio “Cedolino Pensione Online” sul sito dell’INPS:

  • consultazione del cedolino della pensione;
  • visualizzazione “ultimo cedolino”;
  • confronto dei cedolini;
  • visualizzazione dei cedolini;
  • visualizzazione elenco prospetti di liquidazione;
  • elenco delle deleghe sindacali;
  • gestione delle deleghe sindacali su trattamenti pensionistici;
  • comunicazioni Inps;
  • dettaglio recapiti;
  • modifica dei dati personali;
  • riepilogo dei dati anagrafici;
  • riepilogo dei dati anagrafici e di pagamento;
  • informazioni di Posta Elettronica Certificata;
  • variazione dell’ufficio pagatore;
  • visualizzazione e modifica dati anagrafici, indirizzo e recapiti;
  • recupero della Certificazione Unica;
  • stampa della Certificazione Unica.

Pensioni gennaio 2023: il calendario dei pagamenti

money-3481757_1920

Ecco, infine, il calendario da seguire per il ritiro in contanti presso gli uffici postali delle somme di gennaio 2023:

  • lunedì 2 gennaio per i cognomi dalla A alla B;
  • martedì 3 gennaio per i cognomi dalla C alla D;
  • mercoledì 4 gennaio per i cognomi dalla E alla K;
  • giovedì 5 gennaio per i cognomi dalla L alla O;
  • sabato 7 gennaio (solo la mattina) per i cognomi dalla P alla R;
  • lunedì 9 gennaio per i cognomi dalla S alla Z.

Chi ha optato per l’accredito della pensione presso la propria banca dovrà attendere il primo giorno contabile, che per il primo mese del 2023 corrisponde alla giornata di lunedì 2.

Lascia un commento